Beretta 690 Sporting calibro 12/76

Beretta ha un’attenzione particolare verso i fucili da pedana e a fianco dei DT11 per le specialità olimpiche segue con successo la disciplina dello Sporting assai diffusa e praticata da appassionati che solitamente l’alternano alla caccia.

0
La guardia lucidata e abbellita da un’incisione realizzata con i nuovi metodi oggi disponibili
beretta_690_sporting_I_shotguns_0239
Il Beretta 690 Sporting I in calibro 12/76 si presenta con guardia lucidata e abbellita da un’incisione realizzata con i nuovi metodi oggi disponibili

Grazie alla Beretta abbiamo avuto agio di provare al campo di tiro di Bettolino (BS) un esemplare del sovrapposto Beretta 690 Sporting I apprezzandone le qualità che lo rendono un epigono nello specifico settore. La quotazione favorevole abbinata a canne e strozzatori di alto livello tecnico e di rendimento danno questo sovrapposto tra i più scelti dagli appassionati. Le caratteristiche vedono la classica bascula con semiperni e orecchioni con l’aggiunta delle spallature laterali contro cui lavorano i tasselli di contrasto fissati al monobloc: in questi poi si inseriscono i chiavistelli troncoconici posti nella faccia di bascula.

I bracci di leva che si creano allo sparo sono pressoché nulli per la canna inferiore e minimi per quella superiore così che il fucile ha una stabilità marcata al tiro e una fenomenale durata nelle tenute e chiusure. Lo scatto assai accurato è monogrillo con selettore di sparo posto nella slitta della sicura. Le canne sono del tipo Sporting Steelium Optima Bore HP, camerate per il calibro 12/76, lunghe nell’esemplare provato 81 cm, ma sono disponibili anche da 71e 76 cm: subiscono un trattamento antiriflesso e vengono unite da bindelle laterali ventilate a cui si aggiunge quella superiore con misure 10×8 mm.

Gli strozzatori esterni del tipo Optima Choke High Performance sono di rapida sostituzione per adattare la rosata ai parametri più favorevoli di bersagli e distanza. Calcio con impugnatura a pistola e asta sagomata per una presa ben ferma sono ricavati da legno di noce di classe 2,5, con verniciatura a olio semiopaca, zigrini a laser con cuspidi ben rilevate; l’abbellimento è dato dalle nuove incisioni floreali di aspetto assai gradevole.

Sul campo si apprezza la facilità di impiego e anche tiratori che non frequentano abitualmente le pedane riescono, dopo pochi colpi, ad avere padronanza del fucile: abbiamo particolarmente apprezzato la dolcezza di manovra in apertura e chiusura grazie alla leva sovrastampata soft touch, la prontezza e la fluidità degli scatti, la corretta taratura degli eiettori e, in particolare l’assetto allo sparo garantito dall’equilibratura, dal peso intorno ai 3.500 g e dal calciolo antirinculo Microcore. Alcuni piattelli rotti bene e non solo scheggiati, con la seconda canna a distanze impensabili cerziorano anche i più scettici sulla resa di questo impianto balistico.

Scheda tecnica:
Costruttore: Fabbrica d’Armi Pietro Beretta S.P.A. – via Pietro Beretta, 18 – 25063 Gardone VT (BS) – Tel. 030 83411 – Fax 030 8341399 – www.beretta.com
Modello: 690 Sporting I
Tipo: fucile da Sporting a due canne lisce sovrapposte
Calibro: 12/76
Funzionamento: canne basculanti
Bascula: in acciaio legato lavorato all’utensile
Batterie: corte
Canne: lunghe 81 cm (in alternativa 71 o 76 cm) Steelium OptimaBore HP – giunzione con monobloc di culatta
Strozzatori: esterni intercambiabili Optima Choke High Performance (anche per pallini di acciaio per strozzature 5-4 stelle)
Congegno di scatto: diretto con monogrillo e selettore
Estrattori/eiettori: automatici
Linea di mira: bindella piana ventilata ombreggiata – mirino a barretta tonda bianca
Sicura: a tasto sulla codetta superiore di bascula con selettore di sparo
Calciatura: in due pezzi – legni di noce di classe 2,5 con finitura a olio – impugnatura a pistola e asta sagomata – calciolo Microcore in gomma nera –
Finiture: finitura satinata alla bascula con parti lucidate e incise – canne brunite
Peso: 3.500 g circa con canne da 81 cm
Prezzo informativo: a partire da 2.799,00 €

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO