Caccia al Cinghiale in Sardegna: Un Morto e un ferito grave

0

Caccia in Sardegna: E’ di un morto e un ferito grave il bilancio di due distinti incidenti di caccia avvenuti oggi in Sardegna, in Ogliastra e nell’Oristanese. G. D., 36 anni, di Jerzu, è stato colpito per errore da un compagno di battuta mentre nel primo pomeriggio cacciavano cinghiali nelle campagne ogliastrine, tra Jerzu e Tertenia.

Una fucilata a pallettoni che lo ha sorpreso nascosto tra la macchia: ferito all’altezza del collo, l’uomo è morto poco dopo l’arrivo dei soccorsi. Analoga la dinamica dell’incidente nel quale è rimasto gravemente ferito un noto cacciatore di Bosa, A. M., di 56 anni.

Impegnato con altri amici in una battuta al cinghiale in una zona particolarmente impervia della costa occidentale della Sardegna, l’uomo è stato colpito accidentalmente da una fucilata alla gamba sinistra, che ha sfiorato l’arteria femorale.

Per soccorrerlo è stato necessario l’intervento di un elicottero che lo ha prima trasportato all’ospedale di Bosa poi in quello di Sassari. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Fonte: L’Unione Sarda

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO