Caccia e Fauna: Veneto, Zaia contrario all’abbattimento dei cervi del Cansiglio

0

Cervo - Cervus elaphusCaccia e Fauna: il governatore del Veneto, Luca Zaia si è dichiarato contrario all’abbattimento selettivo dei cervi delle Foreste del Cansiglio.

Il presidente della Regione Veneto, che già nelle scorse settimane aveva manifestato i suoi dubbi sull’abbattimento selettivo di circa 1200 cervi nelle Foreste del Cansiglio, venerdì scorso è tornato sull’argomento in occasione della firma del protocollo per lo svincolo di Montebelluna Est sottolineando che l’abbattimento degli ungulati del Cansiglio sarebbe controproducente. “Significherebbe portare tutti i riflettori del mondo sul Veneto – ha spiegato Zaia – e che questo farebbe catalogare la regione assieme alle comunità che ammazzano le balene o i delfini. Quindi ad una regione turistica come il Veneto non sarebbe permessa una comunicazione negativa di questo tipo, io non lo permetterei mai”.

Zaia ha inoltre aggiunto che la sua posizione si pone “esattamente al centro fra il mondo ambientalista e la società civile e le istanze giuste degli agricoltori. Penso che si debbano trovare altre soluzioni – ha concluso – fra cui quella di avviare dei progetti di sterilizzazione chimica delle femmine attraverso il mangime”.

27 luglio 2013

Fonte: TrevisoToday

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO