Eps Campania sulle modifiche alla Legge Venatoria, l’alba di un nuovo giorno….

0

Ente Produttori Selvaggina - E.P.S.Eps Campania sulle modifiche alla Legge Venatoria, l’alba di un nuovo giorno…populismo e pressapochismo non pagano…

Lunedì 29 luglio la VIII commissione regionale ha licenziato il nuovo testo di modifiche alla legge regionale n. 26 del 9 agosto 2012.  All’unanimità è stato approvato quello che resta del famoso reiterato “max emendamento”, depurato di tutte quelle parti che avrebbero portato ad una nuova censura la legge. A ciò ha contribuito il parere dell’avvocatura regionale, e soprattutto l’intervento di tutte le AA.VV. della Regione Campania riunite nel tavolo tecnico faunistico del 17 luglio, dall’Assessore al ramo On. Daniela Nugnes. Sarebbe il caso proprio di dire: “ve l’avevamo detto……” Un grazie al Presidente della VIII Commissione e a tutti i componenti, in particolar modo agli On.li Baldi, Pica e Barbirotti.- Si configura l’alba di un nuovo giorno, il 1 agosto è fra i primi punti all’ordine del giorno dei lavori dell’ultimo Consiglio Regionale di fine estate, il testo approvato ieri in VIII Commissione, nelle prossime ore dovrebbe essere acquisito il parere dell’Ispra ed approvato il calendario venatorio 2013-2014 comunque entro l’8 agosto, si aspetta la imminente pubblicazione del Piano Faunistico Venatorio Regionale sul BURC. E’ l’ultimo rasch di una tormentata calda estate, la primavera è vicina…..per i 45.000 cacciatori campani.

Eps Campania
Ufficio Comunicazioni

( 31 luglio 2013 )

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO