EXA 2013, nel secondo giorno, protagonisti gli sportivi del Tiro a Segno e del Tiro a Volo Dinamico

0

EXA 2013: Nel secondo giorno di EXA, la mostra delle armi sportive, security e outdoor in programma alla Fiera di Brescia dal 13 al 16 aprile, è la volta dei campioni sportivi che si sono affrontati nella finale di Team Cup, organizzata dall’Unione Italiana Tiro a Segno. Continuano a EXA outdoor le prove di tiro a volo.

Brescia, 14 aprile 2013 – Quest’oggi è la giornata dedicata soprattutto agli sportivi che ieri hanno avuto l’occasione di incontrare Raniero Testa, il nuovo recordman del Tiro a Volo Dinamico con 12 piattelli lanciati simultaneamente a mano e colpiti con 12 colpi prima che tocchino terra. Il dinamismo offerto da questa disciplina sportiva, che regala momenti di adrenalina pura e forti emozioni agli spettatori, ha il suo fulcro nell’istinto, nella precisione, nella velocità e nella potenza, affiancate dalla costanza, dall’affidabilità e dal rendimento costante dell’atleta.

Altro evento importante che ha animato questa seconda giornata in Fiera è la Finale di Team Cup organizzata dall’Unione Italiana Tiro a Segno, che da anni si disputa direttamente nei padiglioni di EXA.

Si tratta di una delle competizioni nazionali più importanti della specialità, un’occasione per seguire le prestazioni sportive dei migliori atleti provenienti da tutta l’Italia dove sedici squadre di carabina e sedici squadre di pistola ad aria compressa gareggiano in incontri ad eliminazione diretta. “Da 5 anni la Fiera di Brescia é il palcoscenico ideale per mostrare al pubblico il nostro sport – ha commentato il Presidente di UITS, Obrist Ernfried -, il luogo dove abbiamo scelto di organizzare i Campionati Europei a 10 metri, grazie anche all’impegno profuso dal Presidente della Fiera Carlo Massoletti, dal Presidente della Camera di Commercio Francesco Bettoni e dall’Amministratore Delegato della Fiera Marco Citterio per la buona riuscito dell’evento. Una collaborazione che ci permette di far conoscere il tiro a segno al numeroso pubblico presente all’EXA.”

Ottima affluenza nel fine settimana per la Prova in campo presso il Tiro a Volo Bettolino di Trenzano (BS), dove oggi si è svolto uno show di Tiro a Volo acrobatico alla presenza del famoso recordman Renato Lamera.

I visitatori, più che raddoppiati rispetto allo scorso anno, hanno potuto cimentarsi nello sporting e nel trap americano e provare armi di diversi calibri, assistiti dai direttori di tiro a volo e dal personale tecnico delle aziende. Le aziende aderenti sono state Benelli Armi, Beretta, Browing e Winchester, Caesar Guerin, I Fabarm, Falco, F.lli Pietta, Franchi, Rizzini e Zoli, sponsor per le munizioni Fiocchi e Danesi. Per l’intera durata della manifestazione, sono a disposizione dei visitatori le varie linee di tiro a segno e tiro dinamico sportivo, oltre al campo di prova tiro con l’arco. Novità di questa edizione, l’area cinofilia organizzata in collaborazione con la Società Italiana Pro Segugio sez. Prov. Brescia, il Gruppo Cinofilo Bresciano, il Kurzhaar Club Italia sez. Prov. Lombarde, la Società Italiana Setters delegaz. Brescia. Presenti per la prima volta ad una manifestazione non strettamente legata al settore cinofilo, le federazioni hanno esibito quattordici le razze di cani da caccia, tutti plurititolati. Tra le eccellenze il Bayerische Gebirgesschweisshund, campione del mondo juniores 2012 e abilitato per il recupero di animali feriti e il Segugio Italiano Pelo Raso, campione nazionale di bellezza sociale.

Nell’area esibizioni, appositamente allestita, sono mostrate, anche attraverso sfilate, le loro caratteristiche peculiari e personale specializzato è a disposizione per rispondere alle domande e curiosità del pubblico. Domani alle ore 12.00 è prevista l’Assemblea Nazionale di Assoarmieri, che, come ogni anno, chiama a raccolta il mondo degli armieri, della caccia e dell’ambiente.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO