EXA 2013, nel terzo giorno, protagonista Assoarmieri

0

EXA 2013: Nel terzo giorno di EXA, la mostra delle armi sportive, security e outdoor in programma alla Fiera di Brescia dal 13 al 16 aprile, è la volta dell’Assemblea Nazionale di Assoarmieri che, come ogni anno in occasione di EXA, chiama a raccolta il mondo degli armieri, della caccia e dell’ambiente. Altri appuntamenti della giornata, il Corso di ricarica pratica, novità di questa XXXII edizione, e le iniziative formative dedicate agli operatori del settore, EXA FORCES. Buona affluenza di pubblico anche per questa terza giornata di Fiera, che ha registrato gli stessi numeri del fine settimana.

Brescia, 15 aprile 2013 – La terza giornata di EXA 2013 ha visto protagonista l’Assemblea Nazionale di Assoarmieri che ha tracciato il bilancio 2012, presentato il nuovo Vademecum e descritto i nuovi progetti di prossima realizzazione.

Dopo il tour per l’Italia nei numerosi convegni organizzati dall’associazione, il Presidente Antonio Bana ha illustrato oggi le iniziative intraprese dall’inizio del suo mandato e il recente rapporto di collaborazione con Beretta, Fiocchi, Swarovski e Franchi.

“Quella con Beretta – ha commentato il Presidente Bana – è stata una mano tesa tra industria e commercianti, fondamentale, che dovrà diventare un trampolino di lancio verso un lavoro costante e ripetuto nel tempo”. L’azienda leader del settore armiero ha realizzato un’edizione limitata di 600 pezzi della celebre F92 marchiata con il logo del Sindacato, e ha provveduto al versamento della quota associativa annuale agli armieri che hanno acquistato il prodotto.

Fiocchi ha fornito uno stimolo commerciale alle armerie nella vendita dei suoi prodotti sostenendo le spese per la copertura assicurativa degli armieri che hanno aderito all’acquisto agevolato di forniture dell’azienda di Lecco.

Durante l’assemblea l’Assoarmieri ha presentato ufficialmente il nuovo Vademecum dell’Armiere, sulle nozioni base in materia di armi, munizioni ed esplosivi con ampia rassegna legislativa, realizzato con il contributo offerto da Swarovski. “Deve nascere un fronte sempre più compatto tra Anpam, CNCN, Consorzio Armaioli e Assoarmieri pronto ad intervenire e darci un mano l’uno con l’altro” – ha concluso Bana -. “Sono necessari nuovi progetti per le Armerie e devono nascere in ogni regione. Le armerie devono tornare ad essere punti di riferimento importanti, professionalmente preparate, che possano fungere da cerniera tra il commercio, l’industria e la distribuzione, raccogliendo la massima fiducia nel mondo venatorio, ambientale e armiero”.

Novità dell’ edizione 2013, il Corso di ricarica pratica aperto al pubblico, iniziativa tenuta da Alain Della Savia, pluricampione italiano revolver division Ipsc, istruttore di tiro operativo e istruttore istituzionale Uits. Il corso, che ha fatto il tutto esaurito, si è articolato in una sessione di teoria e una di pratica, incontrando l’entusiasmo del pubblico partecipante.

Domani, ultimo giorno di Fiera, si concludono le EXA FORCES, iniziative formative dedicate ai Corpi armati dello Stato e Polizia Locali.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO