martedì, 21 ottobre 2014

Caccia: Ultimo Aggiornamento09:46:44 AM GMT

Tu Sei Qui: Fucili da caccia Roman MMV e Gladius, fucili semiautomatici Caesar Guerini

Roman MMV e Gladius, fucili semiautomatici Caesar Guerini

Fucili semiautomatici Caesar Guerini, il modello commerciale Roman MMV e quello di lusso Gladius

Le molteplici proposte della Caesar Guerini si rivolgono ad un pubblico raffinato ed esigente, che predilige armi estremamente curate nei particolari, dalla meccanica impeccabile, eccellenti doti balistiche e dal brandeggio facile e sicuro.
Il cuore del funzionamento dei semiautomatici inerziali della Caesar Guerini è composto da una speciale doppia molla a disco (non elicoidale) posta sul tubo del serbatoio nella zona anteriore dell’asta. In caso di rottura di una delle sue parti il fucile è comunque in grado di funzionare.

L’avere adottato una molla più “nobile” e quindi più elastica e omogenea nel lavoro, permette di generare un rinculo minore. La massa cinetica di compressione della molla inerziale, essendo posta nella zona anteriore del fucile anziché in quella posteriore, consente una maggiore stabilità della canna durante lo sparo, offrendo una sensazione di maggiore confort e riducendo notevolmente il rilevamento della canna. Il carrello di armamento è costituito da un corpo monolitico con due aste parallele simmetriche che conferiscono notevole stabilità sul piano orizzontale. La molla di recupero, posizionata sul tubo del serbatoio, lavora in maniera assiale e parallela all’asse della canna ed è di facile smontaggio e pulizia. Questo costituisce una novità rispetto ad altri semiautomatici inerziali che collocano la molla di recupero all’interno del calcio. Gli ammortizzatori del fucile sono posti in diversi punti: quello più rilevante è situato dietro l’otturatore e ha una base di lavoro estremamente ampia che gli permette di assorbire molto bene anche i rinculi più esasperati. fucile semiutomatico caesar guerini L’espulsore è mobile e quindi consente di trovare l’ottimale posizione per l’espulsione di qualsiasi tipo di munizione. La sostituzione della cartuccia in camera è agevolata da un particolare sistema di elevatore libero che consente un rapido avvicendamento delle munizioni, azionando semplicemente la manetta dell’otturatore. Il rampone di chiusura oscillante consente di avere una carcassa più corta e compatta con le stesse garanzie di sicurezza offerte da altre chiusure.
Un pratico pulsante che consente la chiusura dell’otturatore. Sottoponendo preventivamente il fucile alla prova Steel Shot, l’arma, abbinata agli speciali strozzatori può esplodere munizioni con pallini di acciaio. La calciatura è molto elegante e viene dotata di una pistola arrotondata tipo “Principe di Galles”. Questa pistola, realizzata a mano, si differenzia dalle comuni pistole tonde eseguite a macchina e impiegate nei fucili economici, conferendo inoltre una forte caratterizzazione al fucile.
Dal punto di vista pratico, essendo priva di angoli, permette una presa confortevole e pronta anche a mani di dimensioni diverse. Il nuovo calciolo morbido è stato studiato per assorbire perfettamente il già limitato rinculo.

Il ROMAN MMV rappresenta, unitamente al Roman MMIII, il modello medio della gamma dei fucili semiautomatici della Caesar Guerini. La carcassa è nera, satinata, con incisioni che riportano oltre al nome aziendale e a quello del modello, due inserti dorati di selvatici. Sul lato destro un fagiano e su quello sinistro un’anatra. Il sottoguardia è arrotondato e il grilletto dorato, mentre l’otturatore e l’elevatore sono nichelati. La bindella è da 6 mm, ventilata a ponticelli. I legni sono di qualità superiore, lucidati a olio e zigrinati con passo 1,50. La pistola del calcio è del tipo Principe di Galles e l’asta all’inglese. Il calciolo è in gomma morbida. Il portacinghia viene fornito di serie ed è inserito nella valigetta in Abs, modello Injec, con tre strozzatori intercambiabili Selectachoke a scelta.

fucile caesar guerini

Il GLADIUS è il modello di lusso della gamma. La carcassa viene trattata superficialmente con il procedimento Tinaloy, satinata e con i fianchi lucidati. La bindella è da 6 mm ventilata a ponticelli e dotata di mirino rosso fluorescente. Il grilletto è dorato mentre l’otturatore e l’elevatore sono
trattati con procedimento Pvd al titanio. Le incisioni prevedono il nome aziendale, quello del modello e scene di caccia con sei selvatici riportati in oro. Le incisioni sono rullate e finite a mano.
Sul lato sinistro appaiono tre fagiani, mentre su quello destro tre anatre. I legni sono in noce di qualità lusso, con l’asta all’inglese e il calcio con pistola tipo Principe di Galles, dotato di calciolo in morbida gomma. Il portacinghia viene fornito di serie ed è inserito nella valigetta in Abs, modello Injec, che contiene tre strozzatori intercambiabili Selectachoke.

fucili semiautomatici Caesar guerini

Per ulteriori e dettagliate info consultare il sito: www.caesarguerini.it

Feed RSS: Leggi le news venatorie
Banner
Banner
Banner