Libera Caccia: Catanzaro, buona partecipazione al dibattito su caccia al cinghiale

0

ANLC - Associazione Nazionale Libera CacciaLibera Caccia Calabria, nutrita partecipazione per il dibattito sulla caccia al cinghiale tenutosi a Catanzaro; tante le proposte e le osservazioni sul regolamento.

La Libera Caccia Provinciale di Catanzaro, promotrice di un importante incontro – dibattito con i cacciatori di cinghiali. Giorno 19 Maggio presso il Grand’Hotel Lamezia, il Presidente Provinciale A.N.L.C. Salvatore Vescio, in una gremita sala di partecipanti, ha parlato di politiche faunistiche – ambientali ed ha reso noto le sue proposte di modifica del regolamento provinciale della caccia al cinghiale, da inoltrare, una volta discusse, ai due A.T.C. ed alla Provincia, per quanto di loro competenza. Nutrita la partecipazione, tantissimi gli interventi, quanto mai interessanti le osservazioni scaturite durante il dibattito. Tra le più importanti proposte, avanzate dalla Libera Caccia:
– la creazione dei Distretti di Gestione;
– la puntualizzazione dei compiti demandati al responsabile del Distretto;
– la possibilità di attuare gemellaggi tra le squadre dello stesso A.T.C.;
– l’assunzioni di responsabilità, per eventuali inadempienze burocratiche, limitate al solo capo squadra;
– il monitoraggio sanitario delle prede, a campionatura;
– la prevista applicazione delle fascette inamovibili e numerate ai soggetti di cinghiali abbattuti.

La Libera caccia, ancora una volta, attraverso queste sue iniziative, si riconferma come Associazione leader nel settore, per impegno, professionalità e voglia di fare in un contesto di grande attualità; schierata nella difesa della caccia, a fianco dei cacciatori e a tutela dei loro diritti.

24 maggio 2013

Associazione Nazionale Libera Caccia

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO