Tu Sei Qui: Notizie Ultime

Caccia al Cinghiale: Reggio Calabria, corso per caposquadra caccia al cinghiale

Cinghiale - Sus ScrofaCaccia al Cinghiale: Reggio Calabria, al via un corso per caposquadra nella caccia al cinghiale in braccata.

Stamane, presso Palazzo Foti, è stato presentato il corso per caposquadra alla caccia al cinghiale, che a Reggio Calabria partirà domani e si concluderà il prossimo weekend. Istituiti dei corsi di formazione per caposquadra alla caccia al cinghiale in braccata: questa l’iniziativa presentata stamane presso Palazzo Foti e portata avanti dall’ATC sotto la sollecitazione dell’amministrazione provinciale. Per i prossimi due weekend, infatti, presso il Palazzo della Provincia sito nel quartiere di Spirito Santo, a Reggio Calabria, si snoderà il suddetto corso, gratuito e di una durata complessiva di 26 ore.

Leggi tutto...

Caccia: Veneto, Berlato presenta in Giunta cinque interrogazioni

Sergio Berlato - VenetoCaccia: Veneto, il consigliere Sergio Berlato presenta in Giunta Regionale cinque interrogazioni in materia faunistico venatoria.

Rapida approvazione e pubblicazione del Calendario Venatorio regionale 2015/2016, sostituzione del tesserino venatorio regionale, applicazione del regime previsto dalla Direttiva europea per quanto riguarda la caccia in deroga ad alcune specie di uccelli migratori, modificazione della norma per gli appostamenti ad uso venatorio, nuova proposta di Piano Faunistico Venatorio regionale. Sono questi gli oggetti di cinque interrogazioni che il consigliere Sergio Berlato ha presentato alla Giunta in vista della prima seduta del Consiglio regionale.

Leggi tutto...

Caccia: Lombardia, la Regione trasferisce competenze con riforma delle autonomie

Regione LombardiaLa Caccia, la pesca, l’agricoltura e le foreste in Lombardia saranno di competenza della Regione secondo la riforma della autonomie approvata in Consiglio regionale.

Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato la nuova legge di riforma del sistema delle autonomie secondo la quale le Province lombarde continueranno ad esercitare le funzioni attuali ad esclusione delle competenze in materia di agricoltura, foreste, caccia e pesca, che saranno trasferite alla Regione.

Leggi tutto...

Polizia Provinciale in via di smantellamento, polemiche a Verona

Polizia ProvincialePolizia Provinciale smantellata a Verona; montano le polemiche nelle due provincie per l’affidamento delle competenze alle polizie municipali già oberate di compiti, “Chi si occuperà dei reati ambientali? Chi tutelerà la fauna dal bracconaggio?”.

Dalla Provincia parte l'allarme per lo smembramento del Corpo, il cui personale verrà dirottato nelle polizie municipali dei vari comuni, come prevede il Decreto Legge entrato in vigore il 20 giugno. Nella giornata di lunedì, il presidente della Provincia Antonio Pastorello ha illustrato, nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero, le conseguenze pratiche dovute allo smantellamento del Corpo di Polizia Provinciale.

Leggi tutto...

Caccia in deroga: Marche, storno e piccione cacciabili con autorizzazione

Storno - Sturnus VulgarisCaccia in deroga: Marche, la Regione autorizza la caccia alle specie storno e piccione, considerate nocive per l’agricoltura, solo con l’autorizzazione del Comune.

La Regione Marche autorizza la caccia in deroga dello storno e del piccione domestico per prevenire i gravi danni all’agricoltura causati da questi volatili. Le specie saranno cacciabili nei giorni di apertura anticipata della caccia previsti dal calendario venatorio e nel periodo compreso tra la terza domenica di settembre e il 29 novembre 2015.

Leggi tutto...

Caccia: Lombardia, Sala su competenze per agricoltura, caccia e pesca “rimangano alla Regione”

Alessandro Sala - LombardiaCaccia: Lombardia, il consigliere Sala esprime la propria opinione sulla riforma del sistema di autonomie, “le competenze su Agricoltura, Caccia e Pesca rimangano alla Regione”.

“Agricoltura, Caccia e Pesca rimangano alla Regione”, lo dichiara il consigliere regionale Alessandro Sala, in merito alla Riforma del sistema delle autonomie della Regione in attuazione della legge 56 del 7 aprile 2014 che riguarda le disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni dei Comuni.

Leggi tutto...

Caccia: Abruzzo, Febbo e Iampieri attaccano la Regione “Calendario Venatorio deciso dagli ambientalisti”

Mauro Febbo - AbruzzoCaccia: Abruzzo, Mauro Febbo ed Emilio Iampieri attaccano la Regione sui contenuti del nuovo Calendario Venatorio 2015-2016, “D’Alfonso ha abdicato agli ambientalisti e al parco le scelte, a discapito di tutto il mondo venatorio abruzzese”.

Il presidente della commissione di Vigilanza del Consiglio regionale, Mauro Febbo, e il consigliere regionale di Forza Italia, Emilio Iampieri, intervengono sulla proposta di calendario venatorio, anche in relazione allo svolgimento della Consulta regionale della caccia presieduta, in data 26 giugno, dall’assessore Dino Pepe. “Ciò che sta avvenendo in Abruzzo è gravissimo - affermano i consiglieri di opposizione Mauro Febbo ed Emilio Iampieri - in ragione della esigenza di conciliare le esigenze di tutela dell’orso marsicano con le richieste di usufruibilità del territorio e delle attività, tra cui quella venatoria, la Regione Abruzzo negli anni passati aveva attivato il tavolo tecnico del Patom presso il ministero, generando, in ragione di quanto stabilito dal punto B1 del protocollo di tutela, una serie di approfondimenti scientifici che hanno permesso di limitare le attività venatorie in tempi e modalità, differenziando la zona a presenza stabile del plantigrado, la cosiddetta zona C1, con le are limitrofe, C2”.

Leggi tutto...

Bracconaggio e dintorni: Villa Literno (CE), stagni artificiali e appostamenti da caccia abusivi

Carabinieri - GazzellaBracconaggio e dintorni: Villa Literno, stagni artificiali e appostamenti da caccia abusivi, scoperti dalle Forze dell’Ordine; otto persone denunciate.

Nella mattinata odierna sul territorio di Villa Literno, in provincia di Caserta, si è svolta un’operazione antibracconaggio ad opera dei Carabinieri della Stazione di Villa Literno e della Compagnia di Casal di Principe in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato; l’operazione rientra nell’ambito di un’indagine coordinata dai magistrati della Procura della Repubblica di Napoli Nord già da alcuni mesi ed ha permesso di scoprire manufatti utilizzati per il bracconaggio.

Leggi tutto...

Caccia: Emilia Romagna, Pompignoli chiede revisione Calendario Venatorio 2015-16

Massimiliano Pompignoli - Emilia RomagnaCaccia: Emilia Romagna, Massimiliano Pompignoli di Lega Nord chiede alla Giunta Regionale di valutare una revisione del Calendario Venatorio 2015-16 riguardo alle specie cacciabili, le forme, i carnieri e le giornate di caccia.

“Valutare l’opportunità di rivedere i termini e le prescrizioni del Calendario Venatorio regionale 2015/2016 per quanto concerne le specie cacciabili, le forme, i carnieri e le giornate di prelievo, tenuto conto delle obiezioni e delle proposte avanzate dai cacciatori emiliano romagnoli e delle specificità di alcuni esemplari di fauna selvatica migratoria che ne consentirebbero la caccia fino alla prima decade di febbraio e/o un maggior prelievo”. Lo chiede alla giunta regionale il gruppo della Lega Nord con una risoluzione a prima firma Massimiliano Pompignoli, presidente della 1° commissione – Bilancio invitando Bonaccini a reintrodurre lo storno tra le specie cacciabili al fine di contenerne i danni alle colture e alla flora selvatica.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 306

Feed RSS: Leggi le news venatorie
Banner
Banner
Banner