Tu Sei Qui: Notizie Ultime

Caccia al Cinghiale: Lazio, nuova normativa per controllo ungulati

Cinghiali in branco - Sus ScrofaCaccia al Cinghiale: Lazio, nuova normativa per controllo ungulati. Approvata nuova normativa che autorizza l'eliminazione della fauna selvatica in eccesso al fine di prevenire i danni all'agricoltura. Previsti indennizzi per gli agricoltori e i cacciatori potranno commerciare gli animali abbattuti.

Hanno votato a favore Pd, Fi, Fdl e Ncd, contrario il gruppo M5S, mentre Sel non ha partecipato al voto. Nel Lazio è legge regionale la possibilità di eliminare gli animali in eccesso, come ad esempio i cinghiali, che ormai in alcune zone sono diventati una vera e propria emergenza. E' il caso della zona nord di Roma, lungo la via Cassia, dove gli abitanti dell'Olgiata ormai vedono i cinghiali entrare nei giardini e attraversare tranquillamente la strada. Ma è nelle zone agricole che si contano i danni:  2.750.000 solo nell'ultimo anno e sono centinaia le aziende danneggiate. Le zone piu' colpite sono quelle di Amatrice, Vallepietra e Bracciano e più in generale il reatino, le zone a nord della provincia di Roma oltre ad alcune zone del viterbese, della Ciociaria e della provincia di Latina.

Leggi tutto...

Bracconaggio: Livorno, sorpreso a catturare uccelli con trappole illegali

Archetti cattura uccelli - BracconaggioBracconaggio: Livorno, sorpreso dalla Polizia Provinciale a catturare uccelli, anche di specie protette con trappole ad archetto a scatto illegali.

Un pensionato  del Gabbro di 73 anni,  già noto alla Polizia Provinciale, è stato sorpreso a catturare uccelli con delle trappole a scatto. Le trappole micidiali erano state piazzate nelle macchie del Gabbro, al confine col comune di Collesalvetti, all'interno di una zona dove la caccia è vietata. Dopo un lungo appostamento gli agenti, osservando le mosse di una persona sospetta a bordo di un auto, l’hanno vista scendere e raccogliere una preda da una trappola.

Leggi tutto...

Game Fair saluta Tarquinia e si sposta in Maremma dal 30 maggio al 1 giugno 2015

Game Fair 2015Game Fair saluta Tarquinia dopo ben otto edizioni e, per la prossima edizione 2015 in scena dal 30 maggio al 1 giugno, si sposta in Maremma; non mancano le polemiche.

Di frasi fatte, nonché adatte, ce ne sarebbero un bel po’. Il gioco è bello quando dura poco. È la classica crisi del settimo anno (andata solo un pochino oltre). E via discorrendo. Fatto sta comunque che il Game Fair saluta Tarquinia. Bye bye. Tante care cose. E manco una pacca sulla spalla. C’eravamo forse amati, al massimo, e per proseguire il discorso d’apertura. Ma andiamo per ordine: punto uno. Cos’è il Game Fair? Anglicismi (maledetti) a parte, per Game Fair si intendo l’unico esempio di festa campestre in Italia. Nata nel 1950 in Inghilterra. Giunta nello Stivale alla sua venticinquesima edizione, tanto per chiarire la portata. Le ultime otto in zona, prima dell’addio.

Leggi tutto...

Bracconaggio: Parma, sorpresi a cacciare ungulati di notte

Polizia Provinciale - AntibracconaggioBracconaggio: Parma, due bracconieri sono stati sorpresi dalla Polizia Provinciale mentre cacciavano ungulati di notte con fari e carabina.

La Polizia Provinciale ha fermato due persone che, sulle colline di Neviano Arduini, praticavano bracconaggio. L’operazione, avvenuta nei giorni scorsi, è seguita alle numerose segnalazioni di attività di bracconaggio notturno di fauna selvatica di grossa taglia, come caprioli e daini.  Per questa ragione sono stati predisposti alcuni servizi in coordinamento con le Guardie Venatorie Volontarie dell’A.T.C. PR4.

Leggi tutto...

Casa Rizzini: "Dove ci porta il vento"

Casa Rizzini:  Dove ci porta il vento CASA RIZZINI: Eccolo! In tiratura limitata è uscito il primo Libro sulla vita e sull'attività di uno dei più famosi PH europei, Carlo Rizzini, soprannominato "il Maestro" e testimonial d'eccezione del calibro .410. Il titolo del Libro "Dove ci porta il vento" ripercorre la ormai nota frase con cui Carlo Rizzini chiude le trasmissioni televisive che illustrano le sue avventure venatorie intorno al mondo.

Non si tratta, tuttavia, di un libro strettamente tecnico: naturalmente gli autori trattano di fucili, di tecniche e del calibro che ha reso famoso il Maestro in tutto il mondo e tramite il quale ha scritto un nuovo capitolo nella caccia moderna; ma è anche un Libro di emozioni forti, quelle che Carlo ed il figlio Alberto hanno provato sulla pelle visitando oltre 40 paesi in quattro Continenti. In questi straordinari scenari d'Europa, Africa, Asia e America, ben descritti nel Libro anche attraverso immagini inedite, il Maestro e suo figlio condividono con i lettori e gli appassionati le loro avventure di caccia e di viaggio. Fra queste è naturalmente presente l'Irlanda, dove, da oltre 20 anni, Carlo Rizzini ha scelto di vivere e lavorare con la propria famiglia. Tutto è all'insegna del noto motto televisivo "...nuove avventure di caccia nel mondo, sempre e solo per farvi sognare! ".

Leggi tutto...

Caccia al Cinghiale: Umbria, Cecchini, “approvata buona proposta di modifica a regolamento”

Cinghiale - Sus ScrofaCaccia al Cinghiale: Umbria, Cecchini, “approvata una buona proposta di modifica al regolamento sul prelievo venatorio del Cinghiale”.

“Abbiamo cercato di formulare un provvedimento che renda più efficace ed organico il controllo, la gestione ed il contenimento dei cinghiali, e serva anche a superare la straordinarietà degli interventi per contrastare i danni che questa specie causa ”: ha questa finalità, per l’assessore regionale alla caccia Fernanda Cecchini, la proposta di modifica del Regolamento regionale sul prelievo venatorio della specie cinghiale, adottato dalla Giunta regionale ed ora inviato alla competente Commissione consiliare.

Leggi tutto...

Caccia: Lazio, approvato primo articolo nuova legge su fauna selvatica

Cinghiale - Danni Fauna SelvaticaCaccia: Lazio, approvato in Consiglio Regionale il primo articolo della nuova "Interventi regionali per la conservazione e gestione della fauna selvatica e disciplina dell'attività faunistico venatoria.

Si è chiusa nel tardo pomeriggio di oggi la prima giornata di lavori sulla proposta di legge sulla fauna selvatica. Il presidente del Consiglio regionale, Daniele Leodori, ha aggiornato la seduta a domani, giovedì 19 febbraio alle ore 11, per la prosecuzione dell'esame degli "Interventi regionali per la conservazione e gestione della fauna selvatica e per la pianificazione e regolamentazione dell'attività faunistico venatoria. Centro regionale per la fauna selvatica".

Leggi tutto...

Caccia e Fauna: Lazio, iniziato iter per nuova legge

Regione LazioCaccia e Fauna: Lazio, iniziato iter per nuova legge sugli “Interventi regionali per la conservazione e gestione della fauna selvatica e per la pianificazione e regolamentazione dell’attività faunistico venatoria.

Il Centro regionale per la fauna selvatica” ha iniziato il proprio cammino in Consiglio regionale. Il provvedimento si pone tre obiettivi. Il primo è la tutela, la gestione e il controllo delle specie selvatiche presenti nel territorio del Lazio e la conservazione del loro habitat. Il secondo punta a disciplinare l’attività faunistico-venatoria, mentre il terzo mira a prevenire e a risarcire i danni provocati dagli animali selvatici. La proposta, infine, cancella l’Osservatorio regionale e introduce un Centro regionale per la fauna selvatica, composto da personale della Regione. Su questo punto si sono concentrate le maggiori discussioni nel corso del dibattito, in particolare per il suo inquadramento all’interno del Segretariato generale della Giunta.

Leggi tutto...

Caccia: Liguria, munizioni al piombo, in vigore la Legge Regionale

Francesco Bruzzone - LiguriaCaccia: Liguria, munizioni al piombo, entrata in vigore nei giorni scorsi la Legge Regionale. Bruzzone: “Importante segnale di serenità per la categoria”.

“Una data importante: entra in vigore, lo scorso mercoledì 18 febbraio 2015, la Legge Regionale n.3 del 6 febbraio 2015, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria”. Così dichiara Francesco Bruzzone, cacciatore e Consigliere Regionale della Lega Nord in Liguria, in merito all’entrata in vigore della L.R. 3, contenente l’articolo sull’uso delle munizioni al piombo, da lui promosso in sede legislativa.

Leggi tutto...

Pagina 14 di 306

Feed RSS: Leggi le news venatorie
Banner
Banner
Banner