Risotto con i Piccioni

0

Risotto con i Piccioni

Preparazione 20 min, cottura 40 min, difficoltà Facile

300 g di riso, 2 piccioni, 30 g di prosciutto cotto, 2 (fettine di pancetta magra, 60 g di funghi porcini I di brodo, 2 bicchieri di vino bianco secco, 2 cucchiai di salsa di pomodoro, 80 g di burro, sale

Pulite i piccioni, lavateli, asciugateli, salateli, avvolgete ognuno con una fetta di pancetta e fateli cuocere in una casseruola con metà burro per mezz’ora, bagnandoli con metà del vino.

Sciogliete il burro rimanente in un’altra casseruola, versatevi il riso, bagnatelo con il vino rimasto e portatelo a cottura unendo poco alla volta il brodo caldo (lasciatene mezzo bicchiere da parte).

Nel frattempo, scolate i piccioni, unite alloro fondo di cottura il prosciutto a striscioline e i funghi, puliti, lavati, asciugati e tagliati a pezzettini. Mescolate e versate tutto nel risotto. Nella stessa casseruola, versate la salsa di pomodoro e il brodo tenuto da parte, mescolate e lasciate sul fuoco per un paio di minuti.

Servite il risotto, cosparso a piacere con scaglie di grana e accompagnato dai piccioni tagliati in 2 parti e coperti con la salsa al pomodoro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTordi allo spiedo con il lardo
Articolo successivoTorta di riso al Piccione
Meloni Pierfilippo
Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l'anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l'altra per l'informatica e altresì per l'attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori "Penne" giornalistiche d'Italia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO