mercoledì, 30 luglio 2014

Caccia: Ultimo Aggiornamento12:53:50 PM GMT

RSS
Tu Sei Qui: Viaggi di Caccia

Viaggio di Caccia all'Orso in Canada

Viaggio di Caccia all Orso in CanadaViaggi di Caccia: Il Canada è un vero e proprio paradiso incontaminato per i cacciatori. Le sue immense distese consentono la caccia ad un cospicuo numero di specie cacciabili. In particolare, si può cacciare l’orso nero e l’orso polare, quest’ultima la caccia più difficile al mondo.

Il Canada è da considerare un vero e proprio paradiso per i cacciatori. Con la sue enorme estensione territoriale e la bassa densità di popolazione, questo paese offre milioni di chilometri quadrati di possibilità di caccia.

Leggi tutto...

A Caccia nell'Azienda Agrituristica Faunistica Venatoria "Il Poggiolo"

A Caccia nell Azienda Agrituristica Faunistica Venatoria  Il Poggiolo “Il Poggiolo” è un’azienda agrituristica faunistica venatoria che rispecchia il coraggio di chi ha creduto nelle potenzialità del territorio, un tempo completamente abbandonato. Oggi è possibile soggiornare in quest’azienda e compiere battute di caccia, cosa impensabile fino al 1989.

L’Azienda Agrituristica il Poggiolo (provincia di Ravenna) è immersa nella Valle del Sintria, estendendosi tra due crinali appenninici, ad est il Casola Valsenio e ad ovest il Brisighella, a 410 metri s.l.m.. L’importanza della Valle del Sintria inizia dal 1300, quando veniva contesa per la sua ricchezza di boschi, il cui legname veniva utilizzato per la costruzione di carri, di armi pesanti, di barche e per il riscaldmento domestico.

Leggi tutto...

Caccia in Argentina a Papere e Beccaccini

Caccia in Argentina a Papere e BeccacciniCaccia alle Papere e Beccaccini di Evita Peròn: Adios pampa mia, dice il testo di una canzone. Ascoltandola si capisce che il cantante ha un tono malinconico, consapevole che nessun altro luogo al mondo potrà trasmettere le stesse emozioni delle pampas argentine.

Las pampas sono un luogo magico, quasi surreale. Sono un’immensa distesa di pianure fertili dell'Argentina, che comprendono  le province di Buenos Aires, La Pampa, Santa Fe e Córdoba, dell'Uruguay, e della parte meridionale del Brasile. L'estensione complessiva di queste pianure supera i 750.000 km². Un territorio vasto, a dir poco. Solo vedendolo si capisce la sua immensità.

Quando ero bambino mio nonno mi raccontava spesso si battute di caccia nelle pampas, dove si possono incontrare tantissimi animali selvatici, dagli uccelli acquatici al cervo rosso, dal puma al cinghiale, dai pecari ai capibara. Non so dire se il senso di magia che provavo mentre ascoltavo le storie di mio nonno fosse dovuto alla sua capacità di raccontare o alle pampas stesse.

Leggi tutto...

A caccia ospiti dell’Oltrepò Pavese

A caccia ospiti dell’Oltrepò PaveseCaccia nell'Oltrepò Pavese: Alcune  esperienze mettono il cacciatore in contatto con una natura selvaggia e confortante, tutta da vivere ed assaporare; si tratta di avventure che non si dimenticano facilmente e per viverle sarà sufficiente visitare la suggestiva valle Staffora.

Spesso sono i piccoli comuni appartati, isolati e  silenziosi quelli che godono di maggior fascino, alchimia indimenticabile di sport e natura, storia e tradizioni. E’ il caso del Comune di Santa Margherita di Staffora, e delle sue periferie, abbracciato dall’Appennino e dalla suggestiva valle Staffora, nel meraviglioso Oltrepò Pavese.

Leggi tutto...

Caccia all’orso bruno in Bulgaria e Romania

Caccia all’orso bruno in Bulgaria e RomaniaLa caccia all’orso bruno mette davanti al cacciatore una creatura imponente, maestosa, potente, intelligente, tanto pericolosa quanto eccitante. Per vivere questa avventura il consiglio è di organizzare un bel viaggio venatorio verso la Romania o la Bulgaria.

E’ un animale imponente e maestoso, carnivoro per quanto si cibi anche e soprattutto di frutta, tuberi, radici e bacche, oggi diffuso non solo nel Nord America, ma anche nella parte settentrionale del continente euroasiatico. Esistono numerosissime sottospecie di orso bruno, che sono ben conosciute anche in Scandinavia, nei Balcani e sui Pirenei. Più raramente qualche esemplare si può incontrare anche sulle Alpi e Appennini.

Leggi tutto...

Caccia alla Beccaccia sull'Isola di Bute

Caccia alla Beccaccia sull Isola di ButeViaggio venatorio in Scozia: A caccia di beccacce sull’isola di Bute. L’isola di Bute, meta esclusiva di molti cacciatori europei, sta registrando un aumento del numero delle richieste per viaggi venatori.

Il territorio non molto facile da percorrere, ma ricco di vegetazione e di selvaggina, assicurerà un’esperienza unica ed indimenticabile, in una delle più suggestive isole della Scozia. Bute è un'isola situata nella baia di Firth of Clyde nel sud-ovest della Scozia. In passato l’isola di Bute faceva parte della contea di Buteshire, mentre oggi è amministrata dall'Unitary Authority di Argyll and Bute. Con una popolazione di 7.200 abitanti, secondo il censimento del 2001, la  città principale è Rothesay.

Lunga circa 24 km e larga 8 km, presenta la parte settentrionale relativamente collinare, con il punto più elevato Windy Hill di 273 m, ed una alta densità di foreste. L’area meridionale è invece pianeggiante e intensivamente coltivata, con un considerevole numero di laghi, tra i quali quelli più estesi sono il Loch Fad, il Loc Ascog ed il Loch Quien.

Leggi tutto...

Caccia alle Anatre di Ripasso.. Tra Mestoloni, Germani e Canapiglia..

Caccia alle Anatre di Ripasso.. Tra Mestoloni, Germani e Canapiglia..Viaggi di Caccia: Una giornata di caccia alle anatre a Comacchio. Due amici, Francesco e Giorgio, vanno a caccia nelle paludi di Comacchio. Una giornata intensa, fatta di pensieri, sensazioni e colpi andati segno.

L’amicizia tra due amici cacciatori che vivono la caccia come un ulteriore occasione per saldare la loro amicizia. Il pessimismo di uno e l’ottimismo del’altro, in mezzo alla palude. Il 26 gennaio avevo chiuso virtualmente la mia stagione di caccia, dopo aver trascorso molte giornate all’aria aperta. Mi piace sempre far coppia con qualcuno a caccia e, poiché nessuno dei miei compagni di avventure mi proponeva una battuta di caccia, avevo deciso di chiudere in anticipo la stagione venatoria.

Leggi tutto...

A caccia sull’Appennino Tosco Emiliano

A caccia sull’Appennino Tosco EmilianoCaccia in Toscana al Palasaccio: Un viaggio a mezza strada fra il venatorio, il naturalistico, lo storico e il culturale: questo ed altro è l’Appennino Tosco Emiliano e l’indimenticabile Mugello.

E’ un’azienda venatoria solida, e con alle spalle una bella storia di passioni, di amicizia e di amore per la terra Il Palasaccio, che viene fondata nel 1989 nel suggestivo contesto del Mugello.
E i cacciatori che rispondono al richiamo della bella tenuta di caccia, dei sorprendenti scenari e degli invidiabili comfort (pensate che a disposizione è messa pure una piscina), certo non mancano.

Leggi tutto...

Pagina 3 di 9

Feed RSS: Leggi le news venatorie
Banner
Banner
Banner