Tu Sei Qui: Viaggi di Caccia

Caccia all’orso bruno in Bulgaria e Romania

Caccia all’orso bruno in Bulgaria e RomaniaLa caccia all’orso bruno mette davanti al cacciatore una creatura imponente, maestosa, potente, intelligente, tanto pericolosa quanto eccitante. Per vivere questa avventura il consiglio è di organizzare un bel viaggio venatorio verso la Romania o la Bulgaria.

E’ un animale imponente e maestoso, carnivoro per quanto si cibi anche e soprattutto di frutta, tuberi, radici e bacche, oggi diffuso non solo nel Nord America, ma anche nella parte settentrionale del continente euroasiatico. Esistono numerosissime sottospecie di orso bruno, che sono ben conosciute anche in Scandinavia, nei Balcani e sui Pirenei. Più raramente qualche esemplare si può incontrare anche sulle Alpi e Appennini.

Leggi tutto...

Caccia alla Beccaccia sull'Isola di Bute

Caccia alla Beccaccia sull Isola di ButeViaggio venatorio in Scozia: A caccia di beccacce sull’isola di Bute. L’isola di Bute, meta esclusiva di molti cacciatori europei, sta registrando un aumento del numero delle richieste per viaggi venatori.

Il territorio non molto facile da percorrere, ma ricco di vegetazione e di selvaggina, assicurerà un’esperienza unica ed indimenticabile, in una delle più suggestive isole della Scozia. Bute è un'isola situata nella baia di Firth of Clyde nel sud-ovest della Scozia. In passato l’isola di Bute faceva parte della contea di Buteshire, mentre oggi è amministrata dall'Unitary Authority di Argyll and Bute. Con una popolazione di 7.200 abitanti, secondo il censimento del 2001, la  città principale è Rothesay.

Lunga circa 24 km e larga 8 km, presenta la parte settentrionale relativamente collinare, con il punto più elevato Windy Hill di 273 m, ed una alta densità di foreste. L’area meridionale è invece pianeggiante e intensivamente coltivata, con un considerevole numero di laghi, tra i quali quelli più estesi sono il Loch Fad, il Loc Ascog ed il Loch Quien.

Leggi tutto...

Caccia alle Anatre di Ripasso.. Tra Mestoloni, Germani e Canapiglia..

Caccia alle Anatre di Ripasso.. Tra Mestoloni, Germani e Canapiglia..Viaggi di Caccia: Una giornata di caccia alle anatre a Comacchio. Due amici, Francesco e Giorgio, vanno a caccia nelle paludi di Comacchio. Una giornata intensa, fatta di pensieri, sensazioni e colpi andati segno.

L’amicizia tra due amici cacciatori che vivono la caccia come un ulteriore occasione per saldare la loro amicizia. Il pessimismo di uno e l’ottimismo del’altro, in mezzo alla palude. Il 26 gennaio avevo chiuso virtualmente la mia stagione di caccia, dopo aver trascorso molte giornate all’aria aperta. Mi piace sempre far coppia con qualcuno a caccia e, poiché nessuno dei miei compagni di avventure mi proponeva una battuta di caccia, avevo deciso di chiudere in anticipo la stagione venatoria.

Leggi tutto...

A caccia sull’Appennino Tosco Emiliano

A caccia sull’Appennino Tosco EmilianoCaccia in Toscana al Palasaccio: Un viaggio a mezza strada fra il venatorio, il naturalistico, lo storico e il culturale: questo ed altro è l’Appennino Tosco Emiliano e l’indimenticabile Mugello.

E’ un’azienda venatoria solida, e con alle spalle una bella storia di passioni, di amicizia e di amore per la terra Il Palasaccio, che viene fondata nel 1989 nel suggestivo contesto del Mugello.
E i cacciatori che rispondono al richiamo della bella tenuta di caccia, dei sorprendenti scenari e degli invidiabili comfort (pensate che a disposizione è messa pure una piscina), certo non mancano.

Leggi tutto...

Viaggio venatorio in Estonia

Viaggio venatorio in EstoniaL’Estonia, una delle tre repubbliche baltiche, sta attirando sempre più cacciatori nelle proprie aree riservate alla caccia, nelle quali è possibile insediare molte specie animali. Grazie ai programmi di conservazione della fauna, in questo paese è possibile cacciare specie che altrove risultano protette a causa dello scarso numero. L’ambiente naturale ed il paesaggio, offrono la possibilità al cacciatore di compiere un viaggio straordinario ed unico nel freddo del nord Europa.

Tra le mete europee più gettonate tra la comunità dei cacciatori italiani, negli ultimi anni, figura l’Estonia, la più nordica delle tre repubbliche baltiche.

Leggi tutto...

Migratoria: A Caccia di Tordi in Andalusia

Migratoria: A Caccia di Tordi in Andalusia Tra novembre e febbraio la passione tutta spagnola per i tordi si riaccende. Ecco perché sono numerosi gli italiani che visitano l’Andalucia proprio in questi mesi, scoprendone luoghi e tecniche di caccia.

Il selvatico si sposta stagionalmente e l’uomo segue con l’adrenalina in corpo: è forse uno dei giochi più antichi del mondo, che la natura non si stanca di mettere in scena da millenni.
Tutto il mondo è meta di pellegrinaggio venatorio, ovviamente la destinazione dipende da selvatico al quale si vuol dare la caccia, ma quando si parla di tordi, è impossibile non pensare immediatamente al viaggio in Spagna.

Leggi tutto...

Caccia alle Starne e Coturnici in Macedonia.

Caccia alle Starne e Coturnici in Macedonia.Caccia alle Starne e Coturnici in Macedonia: In un ambiente selvaggio e autentico quale è quello macedone, potrete dare la caccia alle sterne e coturnici, quaglie e beccacce, vivendo una profonda simbiosi con la natura che vi circonda.

Chiunque abbia visitato la Macedonia con intenti venatori ne da un medesimo giudizio: un paradiso! E non solo per la caccia e la pesca che all’interno del suo territorio possono essere praticate, ma soprattutto per i paesaggi suggestivi e sublimi, autentici e profumati, a mezza strada fra il selvaggio e il domato, che avvolgono il visitatore, regalandogli, fin nel profondo, una bella simbiosi con la natura.

Leggi tutto...

Caccia al lupo in Romania.. Tra Miti, Fiabe e Cacce d'altri Tempi

Caccia al lupo in Romania.. Tra Miti, Fiabe e Cacce d altri TempiLa caccia al lupo in Romania è un legame antico, di amore e di odio, di paura e di rispetto quello che lega l’uomo al lupo. Forse proprio per questo la caccia a questo predatore suggestiona ed affascina tanto i cacciatori di ogni angolo d’Europa. Per provarne il brivido la meta più gettonata è certamente la Romania.

I cacciatori nostrani negli ultimi anni stanno imparando a conoscere con una certa precisione la Romania. Terra selvaggia e ricca, è un bel paradiso per chi ama l’arte venatoria, nel quale è possibile dar la caccia al capriolo, al cervo, al cinghiale, all’orso, al gallo cedrone, alla lince, tanto per fare qualche esempio.

Leggi tutto...

Pagina 4 di 10

Feed RSS: Leggi le news venatorie
Banner
Banner
Banner