Tu Sei Qui: Viaggi di Caccia

Caccia al lupo in Romania.. Tra Miti, Fiabe e Cacce d'altri Tempi

Caccia al lupo in Romania.. Tra Miti, Fiabe e Cacce d altri TempiLa caccia al lupo in Romania è un legame antico, di amore e di odio, di paura e di rispetto quello che lega l’uomo al lupo. Forse proprio per questo la caccia a questo predatore suggestiona ed affascina tanto i cacciatori di ogni angolo d’Europa. Per provarne il brivido la meta più gettonata è certamente la Romania.

I cacciatori nostrani negli ultimi anni stanno imparando a conoscere con una certa precisione la Romania. Terra selvaggia e ricca, è un bel paradiso per chi ama l’arte venatoria, nel quale è possibile dar la caccia al capriolo, al cervo, al cinghiale, all’orso, al gallo cedrone, alla lince, tanto per fare qualche esempio.

Leggi tutto...

Caccia agli Ungulati in Toscana da Brunelli..

Caccia agli Ungulati in Toscana da Brunelli..Caccia agli Ungulati in Toscana: Il fascino della caccia in Toscana, fra ungulati, buona tavola e ottima compagnia.

I viaggi venatori sono sempre apprezzabili: consentono di scoprire realtà nuove, e aiutano il cacciatore a vivere esperienze indimenticabili. Ma quando si possono organizzare queste fughe dalla realtà di tutti i giorni verso le meravigliose periferie toscane, tutto assume un fascino diverso.

Probabilmente è proprio per questo che l’Azienda Agricola Brunelli ha deciso di sorgere a ridosso delle belle colline fiorentine, in località Marciola. Si tratta di una bella tenuta ampia 597 ettari, gestita a conduzione familiare e con attenzione per le tradizioni e per i luoghi.

Leggi tutto...

Caccia alla Beccaccia in Romania

In Romania in cerca di BeccacceLa beccaccia è tanto bella quanto intelligente. Per catturarla il cacciatore dovrà trovarsi nel posto giusto al momento giusto. Tutto sarà molto più semplice dopo aver studiato le abitudini migratorie della regina dei boschi.

Niente di meglio di un viaggio venatorio, in compagnia magari del proprio cane e dei propri amici di battuta per saldare rapporti e per mettersi alla prova. Fra le mete più frequentate in questa stagione impossibile dimenticare la Romania, così vicina, così simile all’Italia per territori e per selvatico, sorella nel clima tanto che molti italiani, dopo averla visitata una volta, non ne possono più fare a meno e ogni anno corrono alla ricerca di nuove emozioni.

Leggi tutto...

Riserva di caccia di Cegni nell’Alta Valle Staffora: esempio di equilibrio dell’ecosistema

Riserva di caccia di Cegni nell’Alta Valle Staffora: esempio di equilibrio dell’ecosistemaQuesta riserva di caccia di Cegni offre la possibilità ai cacciatori di non interrompere l’attività venatoria, poiché è aperta tutto l’anno. Esempio di un’equilibrata gestione e conservazione dell’ecosistema, la riserva di Cegni ospita un’ottima varietà di specie cacciabili.

La riserva di caccia di Cegni è situata nell’Alta Valle Staffora, nell'Oltrepo Pavese, nel Comune di Santa Margherita di Staffora, precisamente nel territorio delle frazioni di Fego e Cegni.
Lungo il fondovalle dello Staffora e del torrente Montagnola, alla quota di 700/800 metri sul livello del mare si intervallano, prati, coltivi e boschetti.

Leggi tutto...

Azienda Agrituristico-Venatoria "Re di Quaglie"

Azienda Agrituristico-Venatoria L’azienda Agrituristico-Venatoria "Re di Quaglie", a Doroslovo in Vojvodina, è una struttura in grado di offrire la possibilità ad ogni cacciatore di cimentarsi in diversi tipi di caccia delle più svariate specie animali cacciabili.

La caratteristica e moderna struttura di Re di Quaglie, situata a Doroslovo in Vojvodina a poca distanza tra Romania a Ungheria, è un’azienda agrituristica venatoria che offre la possibilità di trascorre una piacevole vacanza, con lo scopo anche della caccia, immersi in una atmosfera piacevole e signorile. L’azienda Re di Quaglie è gestita dal Conte Piero Arvedi d'Emilei, unico proprietario, di origine veneta, della struttura.

Leggi tutto...

Caccia in Piemonte nell’Azienda agrituristica - venatoria Arborio

Caccia in Piemonte nell’Azienda agrituristica - venatoria ArborioL’azienda Arborio è situata in provincia di Vercelli ed offre la possibilità di cacciare molte specie di selvaggina, quest’ultima suddivisa in stanziale e fuori quota. Edificata in prossimità del fiume Sesia, l’azienda Arborio metterà a disposizione del cacciatore ben 3000 ettari di tenuta.

Arborio (Arbeu in piemontese) è un comune italiano di 961 abitanti della provincia di Vercelli. Il territorio è pressoché del tutto pianeggiante ed è compreso tra il fiume Sesia ad est ed il torrente Marchiazza ad ovest.
L'azienda Faunistica Arborio si sviluppa lungo un tratto del fiume Sesia e possiede tutte le qualità per essere pensata come il punto di riferimento in Piemonte, per tutti i cacciatori che desiderano praticare la classica caccia con il cane da ferma e la caratteristica caccia agli acquatici.

Leggi tutto...

A caccia di pernice e lepre sarda in gallura

A caccia di pernice e lepre sarda in galluraSuggestiva regione sarda, la Gallura è  meta di vacanza venatoria ideale per chi desidera riscoprire il legame con la natura e con la terra, con la buona cucina e con la schietta e cortese ospitalità sarda.

La Sardegna è tutta bella, specie se si ama il mare, e se si ha un desiderio sfrenato di spiagge, quel che tutti non sanno però è che l’isola non è solamente spiagge incontaminate ma anche entroterra spettacolare, un vero e proprio regalo di Madre Terra.
Vegetazione fitta, macchia mediterranea profumata, scorci di paradiso a cascata sul mare, cielo limpido e giornate tiepide aspettano tutti i cacciatori che si avventureranno in Gallura, nell’estremo nord sardo, per una vacanza venatoria vecchio stile,  organizzata con largo anticipo e con un buon numero di amici con i quali divertirsi.

Leggi tutto...

Toscana: caccia agli ungulati presso la tenuta "Le Tegole"

Toscana: caccia agli ungulati presso la tenuta Il fascino della Toscana, fra esperienze venatorie, vita all’aria aperta, tradizioni antiche e ottima cucina.

All’estero quando si dice Toscana, si pensa all’abbondanza e alla meraviglia di tutta la penisola italiana, e in fondo non a torto. E’ bella, è ricca, è culturale quanto basta, tradizionale, ma soprattutto conserva intatti lembi di boschi e di natura che toscani e italiani in genere fanno a gara per godersi.
Ecco perché negli ultimi anni sono nate una quantità notevole di aziende agrituristico venatorie, tutte capaci di dare ottima risposta a chi desidera trascorrere un fine settimana in santa pace, ospite di un ambiente confortevole, e tutto incentrato sulla caccia e sulla buona cucina.

Leggi tutto...

Pagina 5 di 10

Feed RSS: Leggi le news venatorie
Banner
Banner
Banner