Caccia – Puglia, nasce la cabina di regia unitaria del mondo venatorio

Si tratta di Federcaccia, Enalcaccia, AnuuMigratoristi, Arci Caccia, Libera Caccia, Italcaccia, Ente Produttori Selvaggina e Caccia Pesca Ambiente.

0
Puglia

PugliaIeri 4 giugno 2020, presso la sala stampa di palazzo Adorno della Provincia di Lecce, le Associazioni Venatorie della Puglia hanno deciso di incontrarsi per costituire la “Cabina di Regia Unitaria del Mondo Venatorio” a livello regionale, tanto auspicata, in collegamento ed in sinergia con quella esistente a livello nazionale. Fermo restando le identità, tradizioni e valori di ognuna delle scriventi Associazioni che rimangono integre, le stesse hanno deciso di percorrere un percorso comune che le vedrà affrontare unitariamente, ove possibile, le numerose criticità esistenti, avendo la responsabilità di tutelare, coordinando le energie e attivando tempestivi interventi, una caccia sostenibile, nel pieno rispetto dell’ambiente, degli interessi della ruralità e degli agricoltori nonché di tutti coloro che svolgono una corretta attività venatoria.

Concludono dicendo che rispetto al passato in cui di promuoverla ci si limitava a difendere la caccia è arrivata l’ora di promuoverla “quale protagonista della gestione del territorio” stilando una agenda di lavori che affronti punto per punto le tematiche venatorie iniziando sin da subito con il prossimo programma e calendario venatorio regionale. La Cabina di Regia Unitaria del Mondo Venatorio è composta da Federcaccia, Enalcaccia, AnuuMigratoristi, Arci Caccia, Libera Caccia, Italcaccia, Ente Produttori Selvaggina e Caccia Pesca Ambiente.

5/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here