Veterinaria

Delle numerose malattie che i cani da caccia possono contrarre, vengono trattate qui di seguito solo le più importanti, fornendo inoltre utili informazioni sulle possibilità di vaccinazione. Quando il cacciatore si accorge di un comportamento non del tutto abituale del proprio cane, che rifiuta il cibo o che addirittura presenta sintomi di una malattia, dovrebbe rivolgersi al più presto possibile ad un veterinario. Se il disturbo è scoperto precocemente e rapidamente terapizzato, la prognosi per un ritorno alla normalità è in genere molto favorevole.A partire dall'ottava settimana d'età si dovrebbe vaccinare i cuccioli contro il cimurro, l'epatite, le varie epidemie canine e la tosse del canile. Queste vaccinazioni basilari dovrebbero essere ripetute due volte e a dipendenza delle prescrizioni è necessario eseguire anche una vaccinazione antirabica.  La maggior parte delle malattie che colpiscono i cani da caccia non sono pericolose per l'uomo ad eccezione della rabbia che può essere trasmessa. Là dove mancano le necessarie precauzioni sono presenti in gran numero i parassiti: ascaridi, vermi solitari comprese le specie pericolose, zecche, acari e un po' più innocue, le pulci. Nella seguente tabella vengono descritte le malattie più frequenti che colpiscono i cani da caccia

Malattia di Aujeszky

La malattia di Aujeszky, il virus che si trasmette dal cinghiale al cane

Andare a caccia con il proprio cane è un'esperienza entusiasmante, che rende indissolubile il legame già profondo tra l'animale a quattro zampe e il suo padrone. Le uscite all'aperto e la caccia, a volte...
freddo

Cani da caccia: come proteggerli dal freddo

Durante l'inverno non siamo solo noi a soffrire il freddo ma anche i nostri compagni di caccia. Neve, pioggia e basse temperature possono avere effetti negativi sul loro organismo. Vediamo cosa fare per proteggerli...
epatite rubarth

La piroplasmosi: una malattia in agguato anche in inverno

Tradizionalmente la primavera è la stagione in cui zecche e pulci sono pronte a colpire i nostri amici a quattro zampe, durante una passeggiata o una battuta di caccia. Se con l'arrivo della stagione...
filariosi

Malattia dei cani da caccia, la filariosi: sintomi e rimedi

Siamo in piena estate e le zanzare non danno tregua. La loro puntura può essere innocua, ma in alcuni casi le conseguenze possono essere spiacevoli, soprattutto se il soggetto punto è un cane. I...
leishmaniosi

Cani da caccia: le conseguenze della leishmaniosi

Con il caldo e la bella stagione le passeggiate con il nostro amico a quattro zampe sono immancabili. Gli spazi verdi, in prossimità di fiumi o zone umide, anche se ideali per il refrigerio,...
forasacchi

Forasacchi: come riconoscere i sintomi nei cani da caccia

Con l’arrivo della primavera si è invogliati a fare una passeggiata nei campi con il nostro amico a quattro zampe. Durante le uscite dobbiamo stare in allerta perché la stagione soleggiata è la più...
Otiti nel cane da caccia - Veterinaria

Veterinaria: otiti. Le cause più comuni nel cane da caccia

Veterinaria. Faresti di tutto per eliminare il problema. La cosa migliore è conoscerne le cause delle otiti nel cane: a quel punto la soluzione è più facile da trovare. La conformazione. Di otiti possono soffrire...
filariosi

Diabete: Cause, diagnosi e terapia nel cane

Se il cane soffre di diabete lo si capisce presto: normalmente inizia a bere molto più del solito, urina con molta frequenza, ha molta più fame e dimagrisce in maniera sospetta e anomala. Un’attenzione...

Cani da caccia & gravidanza isterica: motivi e soluzioni

Veterinaria: E’ uno dei problemi più noti, specie fra i proprietari di femmine, e che preoccupa di più insieme con la temuta piometra. Vediamo cosa causa la gravidanza isterica e come è possibile...

Cane e salute: l’esame delle feci da non sottovalutare

Cani & Salute: L’esame delle feci è uno di quelli che spesso vengono dimenticati. Un grosso errore visto che grazie ad un’attenzione di poco conto è possibile monitorare a 360 gradi la salute del...

CACCIA E CACCIATORI