Caccia: Terni, un corso per imparare la “girata” al cinghiale

0

CinghialeNella Provincia di Terni si tiene un corso per l’abilitazione alla caccia al cinghiale con le modalità della “girata”.

In questi giorni la Provincia di Terni ha pubblicato un avviso per rendere noto agli interessati lo svolgimento di un corso finalizzato ad istruire ed abilitare cacciatori per la pratica della caccia al cinghiale con le modalità della cosiddetta “girata”.

La tecnica della girata per la caccia al cinghiale a differenza della classica battuta è meno invasiva per il territorio in quanto si svolge in aree non troppo grandi, che di rado superano i quindici ettari, circondati da campi e prati e la squadra di caccia in genere non è molto numerosa; anche il canaio dovrà gestire un solo cane.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate dai candidati tra il 10 e il 20 aprile e saranno ammessi a partecipare al corso da un minimo di 35 ad un massimo di 45 cacciatori. Requisiti minimi per partecipare al corso sono la residenza anagrafica nella provincia di Terni e il regolare possesso, alla data della presentazione della domanda, della licenza di porto di fucile da almeno un anno.

Il corso vero e proprio avrà inizio il 4 maggio a Orvieto e si articolerà in 16 ore di lezione; per essere ammessi all’esame di abilitazione i candidati dovranno aver frequentato per almeno 14 ore di lezioni.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here