Concluso il progetto “Chioccolamente” in provincia di Brescia

L'iniziativa ha visto coinvolti gli studenti di tre istituti locali: il percorso ha consentito di scoprire l'arte del chioccolo e l'avifauna alpina.

0

Chioccolamente“Chioccolamente”: si chiama in questo modo il progetto che ha coinvolto in provincia di Brescia l’Istituto di Istruzione Superiore “Carlo Beretta” di Gardone Val Trompia, l’Istituto Comprensivo di Orzinuovi e quello di Bovegno, più precisamente nella sezione di Pompiano della Federazione Italiana della Caccia. il nome fa già intuire di cosa si tratta e in effetti il progetto è servito a diffondere la conoscenza dell’avifauna alpina e dell’arte del chioccolo mediante un percorso teorico e pratico sovvenzionato da Federcaccia Brescia.

Alla fine di questo iter 15 alunni hanno partecipato a un test di tipo selettivo: gli studenti facevano parte delle scuole appena citate e sono stati accompagnati da una docente, da Loris Dal Maistro, maestro di chioccolo e campione europeo, e da Romano Bregoli, commissario provinciale. Lo scorso fine settimane questi ragazzi hanno avuto l’opportunità di vivere una esperienza unica e intensiva, imparando a chioccolare e a scoprire le particolarità dell’avifauna delle zone alpine.

Gli alunni, inoltre, hanno apprezzato e conosciuto i formaggi locali e sono state organizzate delle passeggiate per valorizzare al massimo la flora e il bird-watching legato al codirosso e al gallo forcello. L’ambiente valligiano si è lasciato apprezzare nella sua parte migliore con un evento dominato dalla socializzazione e dall’integrazione.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here