Game Fair 2021, Franchi attende gli appassionati al proprio stand

Linee fresche ed energiche, che appassionano sia i cacciatori giovani che i più esperti, all'insegna dello slogan "Feels right".

0
Franchi

FranchiFeels right anche in quel di Grosseto. Il celebre slogan di Franchi non può che essere “scomodato” in occasione del debutto odierno del Game Fair, in programma fino al 12 settembre con una serie di novità e spunti di rilievo per chi ama la caccia e la vita all’aria aperta. L’azienda marchigiana è infatti una delle grandi protagoniste dell’appuntamento toscano, molto atteso dopo i difficili mesi della pandemia da coronavirus. Cosa potranno ammirare gli appassionati presso lo stand Franchi? Il 2021 non è un anno qualsiasi per questo marchio. In effetti, è stato ufficializzato in questo periodo l’ingresso di Franchi in un nuovo segmento di bolt action, quello della carabina varmint dedicata alla caccia ai nocivi.

In molti paesi la carabina varmint è riservata a quei cacciatori impegnati nella caccia ai nocivi, un’importante attività di gestione dell’ecosistema. La caccia ai cosiddetti “antagonisti” è nata oltreoceano, probabilmente anche a causa delle numerose specie di predatori elusive e difficili da insidiare che popolano proprio gli Stati Uniti, e da lì si è diffusa. La traduzione di varmint è, infatti, letteralmente “animale nocivo”, a indicare tutti quei selvatici che, con la loro azione, possono provocare danni significativi all’ambiente e alle attività umane. Tra le armi, degno di nota è il fucile semiautomatico Affinity che si è appena rifatto il look, diventando “Affinity 3”.

Nuova configurazione, ma stesse emozioni: quest’anno è stata rinnovata la piattaforma di sviluppo ergonomico Evolved Ergonom-X, che grazie allo studio delle abitudini venatorie e di sparo dei cacciatori di oggi, restituisce armi da caccia dalle forme perfette. A colpo d’occhio l’aspetto dell’Affinity 3 è quello che caratterizza da sempre lo stile dei semiauto Affinity. Linee fresche ed energiche, che appassionano sia i cacciatori giovani che i più esperti e danno alle armi da caccia Franchi un carattere distintivo, pur mantenendo l’essenzialità di un’estetica “senza fronzoli”.

1/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here