L’ATC Potenza 2 sospenderà la caccia di selezione il prossimo 28 agosto

L'Ambito lucano farà ripartire il selecontrollo con l'inizio del nuovo anno: per il momento si punta a tutelare l'incolumità pubblica.

0
Caccia di selezione al cinghiale

Caccia di selezioneL’Ambito Territoriale di Caccia Potenza 2 ha ufficializzato la sospensione dell’attività di selecontrollo nel territorio di propria competenza a partire dal prossimo 28 agosto. Si tratta di un provvedimento che riguarda i vari comuni lucani che fanno parte dell’ATC, tra cui si possono ricordare Brindisi di Montagna, Cancellara, Muro Lucano, Vaglio di Basilicata, Tito e la stessa Potenza.

In particolare, è stato ricordato come da quattro giorni, cioè dallo scorso 5 agosto, sia consentito l’addestramento cinofilo. Dopo aver rilevato che il calendario venatorio regionale 2017-2018 ha previsto sei giornate di preapertura (3, 10, 13, 17, 23 e 24 settembre) e che non ci sono colture danneggiabili, allo stesso tempo la maggior presenza di persone nelle aree boscate e non con l’apertura dell’attività venatoria potrebbe determinare un pericolo per l’incolumità delle stesse.

Di conseguenza, la caccia di selezione verrà interrotta tra meno di due settimane, a meno che non ci siano situazioni di emergenza concordate con la Regione Basilicata. L’attività riprenderà comunque con l’inizio del 2018: con una nota a parte, infine, si andranno a comunicare i capi abbattuti nel corso del selecontrollo.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here