Madre e figlia attaccate da un cinghiale in provincia di Como

La madre ha spiegato come la figlia sia ancora sotto shock per quanto accaduto e ha lanciato un appello.

0
Maddalena

ComoCome reso noto da ACR (Associazione per la Cultura Rurale), tre giorni fa, domenica 7 marzo 2021, poco dopo pranzo una madre e sua figlia di 4 anni sono uscite per prendere una boccata d’aria dietro le scuole elementari di Gironico (provincia di Como) quando all’improvviso si trovano davanti un grosso cinghiale che gli corre incontro. La madre spiega che la bambina è ancora sotto shock e fa un appello “Spero che qualcuno faccia qualcosa perché non si può nemmeno andare a camminare in mezzo alla natura in pieno giorno per stare tranquilli e adesso mia figlia non vuole più andare in quella zona perché ha paura”. La stessa Associazione per la Cultura Rurale ha chiesto con forza di effettuare un efficace piano di controllo della fauna selvatica prima che sia troppo tardi per l’incolumità di tutti i cittadini.

4.6/5 (10)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here