Senatore Bruzzone: “Finalmente IVA dimezzata su selvaggina allevamento”

Le parole dell'esponente della Lega relativamente la conversione in legge del Decreto sostegni bis.

0
Bruzzone

Bruzzone“Un risultato che finalmente si concretizza, dopo il lungo periodo di silenzio del precedente governo giallo rosso sulla mia richiesta per venire incontro agli allevatori di selvaggina in merito alle pressioni fiscali e che per quest’anno potranno godere dell’IVA agevolata per la vendita con l’aliquota del 10% anziché del 22%” dichiara oggi il Senatore Francesco Bruzzone, relativamente la conversione in legge del Decreto sostegni bis, evidenziando che l’art. 18 bis del medesimo, ricomprende gli animali selvatici allevati in quelli destinati all’alimentazione umana.

Sono 3 milioni i capi di selvaggina allevati a livello europeo ed in Italia circa 2.500 aziende faunistiche e decine di ambiti territoriali e riserve alpine si riforniscono presso gli allevamenti specializzati. “Un passo importante sia per le aziende che per la rilevanza data alla selvaggina e alla qualità delle sue carni, certamente migliori rispetto alle stravaganti proposte alimentari a base di insetti, propinate dall’Europa” ha poi concluso il Senatore del carroccio.

5/5 (3)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here