Abruzzo, la caccia di selezione al cinghiale durerà fino al 30 settembre e anche di notte

Questa decisione si è resa necessaria per la riduzione dei rilevanti impatti causati dalla specie in questione alle attività agricole.

0
Bergamo

AbruzzoNelle ultime ore si è riunita la Giunta Regionale dell’Abruzzo: l’appuntamento ha avuto luogo presso l’Emiciclo, per la precisione a margine dei lavori del Consiglio. La giunta stessa, presieduta dal presidente Marco Marsilio, ha discusso l’adozione di una serie di provvedimenti e tra questi figurava anche l’attività venatoria.

Su proposta dell’assessore regionale Emanuele Imprudente, la Giunta ha stabilito che la caccia di selezione al cinghiale sia consentita fino al 30 settembre 2020, persino in orari notturni e con l’obbligo di utilizzare le fonti luminose. Come hanno spiegato gli uffici regionali abruzzesi, questa decisione si è resa necessaria per la riduzione dei rilevanti impatti causati dalla specie in questione alle attività agricole.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here