Autore: Pina Apicella

Caccia in Toscana.. Il Paradiso Perduto..

Nel panorama venatorio italiano la Toscana è da sempre considerata una regione virtuosa: la lunga e profonda tradizione venatoria si è intessuta col cibo, l’abbigliamento, l’arte, la mentalità ...

Caccia al capriolo.. Condividere è moltiplicare..

Il caldo pomeriggio di caccia volge quasi al termine quando finalmente si palesa l'atteso capriolo Annata strana, questa, e sfortunata. Siamo a luglio e la caccia di selezione al capriolo è appena in...

Caccia ai tordi. Sinfonia d’autunno..

Caccia ai tordi - Più che il carniere la più grande soddisfazione è la riuscita del complesso sistema capanno-richiami Partiamo da un presupposto: la caccia è bella tutta. Detto ciò, ognuno ha le...

Mondo Ungulati: una sorpresa annunciata

Nel panorama dei numerosi eventi fieristici e mediatici di cui sono stati costellati gli ultimi mesi, Mondo Ungulati è stata la sorpresa che tutti aspettavano. Arezzo Fiere e Congressi ha ospitato l...

Caccia al capriolo. "Il sabato del villaggio"..

Gli incantevoli colori della natura Caccia al capriolo - “La donzelletta vien dalla campagna in sul calar del sol….e reca in mano un mazzolino di rose e di viole”. Ricordi di gioventù. Non so p...

Caccia al cinghiale.. L’attimo fuggente..

L'autrice “Tanti auguri Penna Biancaaa, tanti auguri a teeee”. Alberto [Penna Bianca, ndr] soffia la candelina simbolica sulla piccola torta di fortuna, circondato dagli amici della squadra, sul t...

Caccia di selezione. "Cinghiali volanti".

La nostra autrice Pina mentre scruta il terreno di caccia alla cerca del suo agognato cinghiale. “Piove!!! Che bello! Finalmente!”. Due facce sollevano lo sguardo cisposo dalle cartelle cliniche e...

Caccia al cinghiale. Posta Reale..

L'autrice durante la battuta di caccia Oltre a quello famoso di Vasco Rossi, dove si va “a bere del whisky come le star” c’è un altro Roxy Bar, meno esclusivo e meno famoso, ma a mio parere mol...

Caccia al capriolo. "Stoccobianco"

L'autrice mentre scruta il terreno di caccia “Svegliati! Sono le quattro!”. Apro gli occhi pesanti di un sonno atavico e vedo intorno a me ombrelloni e lettini. No, non sto sognando. Ai primi di s...