Brambilla e Federcaccia a confronto a Uno Mattina: ecco com’è andata

Nel corso della trasmissione di Rai Uno l'ex ministro e il presidente FIDC Dall'Olio hanno approfondito la questione della caccia.

0
Brambilla e Federcaccia

Brambilla e FedercacciaCome preannunciato dalla Federazione Italiana della Caccia, la stessa associazione venatoria e Michela Vittoria Brambilla hanno ricevuto l’invito per partecipare alla trasmissione di Rai Uno “Uno Mattina”. Si è parlato di caccia e l’ex ministro e attuale leader del Movimento Animalista ha esposto le proprie posizioni, come anche Gian Luca Dall’Olio, numero uno della Federcaccia.

La Brambilla era in collegamento e ha ribadito ancora una volta la sua intenzione di abolire l’attività venatoria nel nostro paese. La didascalia rimasta in sovrimpressione non è stata però di aiuto per quel che riguarda i cacciatori, visto che gli spettatori hanno letto per parecchi minuti il titolo “La caccia? E’ da abolire”.

Dall’Olio ha sottolineato i due giorni di silenzio venatorio previsti in Italia e il diritto di fruizione ambientale che hanno i cacciatori italiani, mentre la Brambilla ha contestato l’utilità ambientale del mondo venatorio. I toni di entrambe le parti sono stati piuttosto accesi, soprattutto per quel che riguarda le accuse reciproche. Il presidente della Federcaccia ha ricordato come l’attività animalista dell’ex ministro e i suoi slogan anticaccia servano soltanto a ottenere voti.

4/5 (4)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here