CACCIA: Arcicaccia, La Brambilla non si Occupi della Attività Venatoria

0

CACCIA/ARCICACCIA: Osvaldo Veneziano, La Brambilla si deve occupare del suo Dicastero e non di Gestione Faunistico Venatoria.

Roma, 08 nov – “Apprezziamo le sue parole in materia di tutela dell’attività venatoria e auspichiamo che quanto da lei recentemente dichiarato concorra a far cambiare rotta al governo”: inizia così la lettera inviata da Osvaldo Veneziano, presidente nazionale Arci Caccia, al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Carlo Giovanardi che nei giorni scorsi aveva sottolineato come “il fondamentalismo, non rappresenti la linea dell’esecutivo”.

 “Purtroppo però – continua Osvaldo Veneziano – il Ministero del Turismo (guidato da Michela Vittoria Brambilla e che dipende dalla Presidenza del Consiglio) sembra aver assunto di fatto competenze di altri dicasteri occupandosi direttamente, attraverso il proprio Comitato “Animal Friendly”, di gestione faunistico – venatoria”.

“Tale Comitato propone infatti leggi abolizioniste ed indice manifestazioni contro la caccia come quella che avrà luogo domani, martedì 9 novembre, a Roma: alimentando di fatto la contrapposizione ideologica e screditando la figura del cacciatore nella società”.

“Il nostro augurio – conclude la lettera – è che presto il governo e i ministri competenti per legge tornino a riprendere il loro ruolo e promuovano iniziative per il dialogo tra tutte le parti interessate, a conclusione di una fase anche troppo lunga di prevaricazione, di criminalizzazione di una parte di cittadini il cui reato, per taluni esponenti politici, è soltanto quello di avere la licenza di caccia”.

Fonte: AgenParl

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here