Caccia: Lombardia, in definizione nuovo Piano Faunistico regionale

0

Cacciatori con caniCaccia: Lombardia, in fase di definizione in Regione il nuovo Piano Faunistico regionale; l’obiettivo è quello di “Mantenere e aumentare la popolazione di tutte le specie di mammiferi e uccelli”.

La Giunta regionale ha avviato il procedimento per definire il nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale. “Con l’apertura di questo percorso puntiamo a un obiettivo ambizioso e qualificante – ha detto l’assessore Fava -, a distanza di quasi 10 anni dall’ultimo tentativo di approvare un Piano, poi rimasto nel cassetto”. Con l’approvazione della delibera viene dato il via anche al procedimento di Valutazione Ambientale Strategica (Vas), che coinvolgerà tutti gli stakeholders e porterà all’elaborazione del Piano da parte della Giunta Regionale ed alla sua trasmissione per l’approvazione da parte del Consiglio regionale. “Grazie a questo strumento di pianificazione – ha proseguito l’assessore -, oltre a perseguire l’obiettivo di mantenere e aumentare la popolazione di tutte le specie di mammiferi e uccelli, che vivono naturalmente allo stato selvatico, si pongono le basi per una corretta gestione della caccia andando a dare maggiori certezze al mondo venatorio. Infatti, ponendosi come quadro strategico di riferimento, il piano faunistico venatorio regionale sarà in grado di dare solidità agli atti amministrativi regionali e provinciali in materia”.

Attraverso il PFVR saranno, inoltre, individuati e sistematizzati gli strumenti per il monitoraggio della fauna selvatica andando non solo a salvaguardare le specie in diminuzione ma anche a fornire un quadro di riferimento per il controllo numerico di alcune specie dannose per il territorio e l’agricoltura in particolare.

22 marzo 2014

Fonte: VareseNews

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here