Caccia: Marche, approvate le modifiche per l’attività venatoria

0

Caccia MarcheApprovate dalla III Commissione regionale, Attività Produttive, Caccia e Pesca, le modifiche apportate alla Legge Regionale sull’attività venatoria nella Regione Marche a seguito dell’impugnativa da parte del Governo.

Nella mattinata di ieri, mercoledì 9 novembre 2011, la Commissione per le Attività Produttive, Caccia e Pesca della Regione Marche, con presidente Fabio Badiali, ha approvato le modifiche apportate alla Legge Regionale 15/2011 del mese di luglio scorso in materia di “Norme per la protezione della fauna selvatica e per la tutela dell’equilibrio ambientale e disciplina dell’attività venatoria”.

Una delle modifiche in questione ha riguardato nello specifico le modalità di consegna dei tesserini venatori e la composizione della Commissione d’esame per il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio venatorio in modo da riuscire a garantire una maggiore presenza delle associazioni venatorie.

Altre modifiche sono state la diretta conseguenza dell’impugnativa da parte del Governo sulla legge regionale in questione ed hanno riguardato la caccia in deroga e l’approvazione del calendario venatorio da parte della Giunta regionale.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here