Caccia/Sicilia: Riapre la Caccia nei Pantani di Pachino

0

Pachino: Riapre la caccia regolamentata nei pantani del territorio pachinese.

A darne comunicazione è l’ufficio «Avifauna Migratoria» della Federazione Italiana della Caccia. Le linee guida per arrivare alla riapertura dell’attività venatoria sono state tracciate da Michele Sorrenti, responsabile del suddetto ufficio. Gli appassionati potranno svolgere l’attività di caccia nei giorni di domenica e mercoledì per due settimane consecutive, a partire dal 9 gennaio.

Sono autorizzati solo i residenti nei comuni di Pachino, Noto, Portopalo di Capo Passero e Ispica. Soddisfazione è stata espressa da Antonio Di Maria, delegato provinciale dell’Associazione Siciliana Caccia e Natura.

«Era una notizia che aspettavamo da qualche tempo – afferma Di Maria – e che sancisce una fase gestionale dell’attività venatoria in Sicilia». In una nota di Giuseppe La Russa, presidente della Federazione Italiana della Caccia, si fa esplicito riferimento ai cacciatori di Pachino.

«Un grazie va rivolto anche al deputato regionale Gennuso – si legge in una nota stampa di Giusepe La Russa – per la tenacia e competenza dimostrata ed ai funzionari degli assessorati alle Risorse Agricole e Territorio ed Ambiente che hanno lavorato a questo progetto.

Un ringraziamento va rivolto anche al Governo Regionale con il quale siamo certi che anche in un futuro immediato avremo la possibilità di confrontarci con serenità per preparare tutti quegli atti necessari alla stesura del prossimo calendario venatorio».

La Federazione Italiana della Caccia, insieme con altre realtà associative, tra cui il Consiglio Siciliano della Caccia ed ai Liberi Cacciatori Siciliani, hanno di recente iniziato un nuovo percorso di fattiva collaborazione per la risoluzione dei tanti problemi riguardanti la nostra passione, aspetta la convocazione di un tavolo di lavoro in cui lavorare in perfetta sintonia con i funzionari preposti.

SERGIO TACCONE

Fonte: Il Giornale di Pachino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here