Cannocchiale FourX della Burris : l’illuminazione del vostro bersaglio

0

Cannocchiale FourX della Burris : l’illuminazione del vostro bersaglioIl cannocchiale della Burris FourX è del tipo di nuova generazione, ossia fa parte di quel comparto delle ottiche di precisione chiamate illuminate. Quest’ottica è in grado di assicurare alte performance, grazie al nuovo brevetto di gestione della luce.

La nuova generazione delle ottiche della Burris presentano un nuovo design avanzato ed una illuminazione del reticolo molto rapida, al fine di un miglior adattamento delle diverse condizioni di luce che circondano il cacciatore. Il cannocchiale FourX fornisce performance ottiche virtualmente equivalenti a quelle dei cannocchiali ultra-premium, poiché sonop progettati con il nuovo sistema brevettato di gestione della luce;

inoltre sul FourX vengono installati vetri ottici di precisione con protezione HiLume a multirivestimento, la quale interessa tutta la superficie delle lenti, ottenendo così immagini estremamente precise, chiare e nitide. I nuovi cannocchiali FourX garantiscono al cacciatore risultati straordinari e di valore, intermini di successi di una battuta di caccia. Sotto il profilo meccanico ed ottico, il FourX, in alcune circostanze particolari di luce, riesce a superare anche le prestazioni dei più costosi cannocchiali al mondo.
L’indice di ingrandimento è pari a 4x, con una rilevante distanza focale di 8,9 cm – 10 cm. Le regolazioni sono state installate in maniera ben visibile, al fine di offrire al cacciatore il massimo comfort, poiché sono regolabili e resettabili con un solo dito.

Le profonde zigrinature sulla ghiera di regolazione, quest’ultima di facile impugnatura ed integrata
con gli oculari, partecipa alla creazione della sempilicità di utilizzo di quest’ottica.
Gli oculari con messa a fuoco integrata, presentano anch’essi una comoda impugnatura in gomma sull’anello di regolazione. L’ottica FourX adotta il sistema e modalità di risparmio batteria, con spegnimento automatico dopo 2 ore di inutilizzo.
Il reticolo si trova sul secondo piano focale, caratteristica che va ad indicare che la dimensione del reticolo rimane fissa con tutti gli ingrandimenti, garantendo una mira più scrupolosa.

Il cannocchiale della Burris FourX è del tipo di nuova generazione, ossia fa parte di quel comparto delle ottiche di precisione chiamate illuminate.E’ possibile applicare su quest’ottica un tappo ribaltabile (flip-up) per lenti, in modo tale da proteggere l’oculare. L’illuminazione del reticolo avviene con una regolazione rapida: di facile comprensione e semplice da regolare con una manopola rotativa. Tutto ciò garantisce un tempo di risposta rapido ed una regolazione manuale della luminosità, per un passaggio da condizioni di scarsa luce fino a luce diurna in 11 livelli.
Il compito della ghiera di regolazione e dell’oculare integrati è quello di offrire facilità e velocità d’uso e regolazione delle diottrie che non può essere disallineata accidentalmente quando si cambia l’ingrandimento. Qualcuno, però, dopo quest’elenco di caratteristiche del FourX, si starà chiedendo: ma cos’è un ottica illuminata? Quest’ultima consiste in una croce di mira illuminata (generalmente verde o rosso) per la quale è possibile regolare le diverse intensità di illuminazione come nei red dot/acog/eotech classici. In condizioni di scarsa luminosità (non di notte), un’ottica di questo tipo sarà in grado di assistere un cacciatore durante il puntamento. Infatti, l’illuminazione dell’ottica abbrevierà notevolmente i tempi di mira e puntamento del bersaglio, consentendo un risparmio sensibile di quelle frazioni di secondo che possono cambiare l’andamento di una battuta di caccia.
Il progresso tecnologico ci sta dimostrando che la caccia subirà, ci si augura in meglio, una serie di innovazioni con lo scopo di otennere milgiori risultati in termini di successi. In ogni caso, un cacciatore può avere a sua disposizione i milgiori accessori del mondo installati sul proprio fucile, ma quest’ultimi non basteranno se non si possiede l’istinto e l’esperienza.

Il FourX della Burris si rivolge, quindi, a quel cacciatore che desidera provare nuove tecniche di caccia, attravreso l’uso di un’ottica che gli consentirà puntamenti rapidissimi e qualità di immagine del bersaglio ottimali, anche in condizioni di scarsa luminosità.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteCaccia al Cinghiale
Articolo successivoTiro a Volo: Double Trap, a Massa Martana (PG) vincono Chianese e Trevisan
Meloni Pierfilippo
Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l'anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l'altra per l'informatica e altresì per l'attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori "Penne" giornalistiche d'Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here