Chiusa ufficialmente la caccia alla lepre nel Comprensorio Prealpi Bergamasche

L'UTR ha ricevuto dallo stesso CAC la notifica del raggiungimento degli obiettivi previsti dal piano di prelievo.

0
Battuta di caccia alla lepre in aeroporto.

Caccia alla lepreIl Comprensorio Alpino di Caccia Prealpi Bergamasche ha comunicato ufficialmente la chiusura del prelievo venatorio della lepre nel territorio di propria competenza. La decisione è giunta dopo il decreto pubblicato dalla Regione Lombardia. L’Ufficio Territoriale Regionale (UTR) è stato informato dell’avvenuto raggiungimento degli obiettivi previsti dal piano di prelievo di questa specie, approvato lo scorso 5 settembre.

Lo stesso decreto non è altro che l’attuazione delle disposizioni integrative al calendario venatorio lombardo per quel che riguarda la stagione 2017-2018 e stabilisce la caccia alla lepre europea deve essere chiusa proprio al completamento del piano. La chiusura è stata dunque immediata.

Tra l’altro, proprio due settimane fa il CAC bergamasco ha bandito la gara di appalto per la fornitura di fauna adulta da riproduzione da immettere sul territorio, in modo da garantire il ripopolamento della lepre comune. Questa gara prevede soprattutto la consegna delle lepri nel periodo compreso tra il 5 e il 20 dicembre prossimi e l’indicazione della quantità e della data di consegna da parte del Comprensorio in occasione della stipula del contratto.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here