EXA e HuntEx 2013: confermate le potenzialità del mercato sudafricano

0

EXA Brescia - HuntEx Sudafrica - Fiera Armi Sportive, Security e OutdoorEXA all’HuntEx 2013: confermate le potenzialità del mercato sudafricano sempre più interessato al Made in Italy.

Si è chiusa il 21 aprile la maggiore manifestazione del settore armiero in Sud Africa, registrando la presenza di 230 espositori e 35000 visitatori in quattro giorni. Successo che conferma le potenzialità di un mercato interessante per il made in Italy. Lo scorso dicembre Brixia Expo e Camera di Commercio di Brescia hanno siglato un protocollo di intesa con HuntEx, con l’obiettivo di aprire i canali per sviluppare relazioni commerciali tra il distretto armiero italiano e quello sudafricano, in relazione alle armi sportive e da caccia.

In quest’ottica una delegazione sudafricana composta da 13 persone, tra “buyers” e giornalisti specializzati, accompagnata dal Segretario Generale della Camera di Commercio Italo-Sudafricana di Johannesburg, Dr.ssa Mariagrazia Biancospino, è stata ospite nella nostra provincia a febbraio per incontrare imprese del settore armiero italiano. “Con questo accordo – ha sottolineato Marco Citterio, Amministratore Delegato di Brixia Expo Fiera di Brescia – prosegue il progetto di internazionalizzazione di EXA il cui obiettivo è sviluppare il network per fare conoscere il distretto italiano delle armi sportive e da caccia e dar vita ad una rete di concessionari per il prodotto armiero in Sud Africa.”

Come secondo step del protocollo, EXA è stata presente con uno spazio promozionale ad HuntEx 2013, che si è svolta a Johannesburg, proprio con l’obiettivo di fare conoscere il distretto italiano delle armi sportive e da caccia e di promuovere il prodotto made in Italy. “Il mercato sudafricano offre prospettive di grande interesse – ha commentato Francesco Bettoni, Presidente della Camera di Commercio di Brescia, di ritorno da HuntEx – Vi è bisogno di una forte ed organizzata presenza italiana sul mercato sudafricano, e in quest’ottica Brescia può giocare un ruolo di leadership assoluta e prendersi una rilevante quota del mercato delle armi sportive e dell’outdoor.”

Tre le aziende italiane presenti ad HuntEx 2013 con un proprio stand espositivo, come precursori della collettiva che verrà organizzata a Johannesburg per la prossima edizione: ARMISPORT CHIAPPA, F.A.P. F.LLI PIETTA SRL e RIZZINI. Le società bresciane hanno confermato le potenzialità sudafricane, sottolineando che si tratta di un mercato tradizionalmente legato alla caccia e fortemente interessato ad altre forme venatorie rispetto a quelle comunemente praticate, nonché propenso alle attività di tiro a volo e tiro a segno.

Nel 2014 l’intesa tra le due manifestazioni si concretizzerà con la presenza di un’area espositiva ad HuntEx tutta dedicata al Made in Italy, che includerà la maggior parte dei produttori di armi della nostra Provincia.

9 maggio 2013

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here