Fitav: Al TAV di Massa Martana i Campioni del Mondo

0

Fitav: Importante incontro al Tav di Massa Martana ove il divertimento è assicurato dalla presenza dei Campioni del mondo per categorie.

03/12/10 – Inizia domani e si concluderà il prossimo 7 dicembre l’ultimo raduno 2010 del Progetto Giovani e della Nazionale Universitaria, ospitato dalle Strutture del Tav Umbriaverde di Massa Martana. Il programma dell’incontro prevede, per domenica uno stage di preparazione fisica con il Preparatore Atletico delle Nazionali Fabio Partigiani, mentre per lunedì e martedì preparazione tecniche e pratica di tiro in pedana.

Sicuramente presenti i protagonisti degli ultimi Campionati del Mondo Universitari che si sono svolti nel mese di settembre a Wroclaw (POL): per il Double Trap Alessandro Chianese di Casandrino (NA), Antonino Barilla’ (Marina Militare) di Reggio Calabria e Ferdinando Rossi di Montefalco (PG), rispettivamente oro argento e bronzo individuale e oro a squadre; per lo Skeet Marco Sablone (Fiamme Oro) di Roma, bronzo individuale e bronzo a squadre con i colleghi Giancarlo Tazza (Fiamme Oro) di Caserta e Michael Palmieri di Ancona; per la Fossa Olimpica Femminile Erica Profumo di Genova e Marina Moioli (Fiamme Oro) di Azzano San Paolo, rispettivamente argento e bronzo individuale e oro a squadre con Alessandra De Marchis di Roma; per la Fossa Olimpica Maschile Simone Lorenzo Prosperi (Fiamme Oro) di Artena (RM), Giuseppe Cavassi di Grumo Nevano e Andrea Miotto di Ciliverghe (BS), argento a squadre.

In pedana ci sarà anche Luigi Lodde di Ozieri (SS), già vincitore della medaglia d’oro a squadre alle Universiadi di Bagnkok (THA) 2007 e ai Mondiali Universitari di Pechino (CHN) 2008, dove vinse anche il bronzo individuale, che quest’anno ha conquistato un prestigiosissimo bronzo alla 2ª Prova di Coppa del Mondo a Pechino (CHN) e un buon sesto posto alla Finale di Coppa del Mondo di Izmir (TUR).

Fonte: Fitav

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here