Giochi Olimpici Londra 2012: “In bocca al lupo” ai ragazzi dell’Esercito Italiano

0

Esercito Olimpiadi Londra 2012In bocca al lupo ai ragazzi del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito Italiano in partenza per la XXX edizione dei Giochi Olimpici che si svolgeranno a Londra.

Nella mattinata del 13 luglio scorso a Roma, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale Claudio Graziano, alla presenza del Presidente del CONI Gianni Petrucci, ha ricevuto a Palazzo Esercito gli atleti del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito qualificatisi per la XXX edizione dei Giochi Olimpici che si svolgeranno a Londra a partire dal prossimo 27luglio per rivolgere loro il proprio “in bocca al lupo”.

“La qualificazione di 25 atleti dell’Esercito ai Giochi Olimpici” ha detto il Capo di SME “ha per noi un significato molto importante non soltanto perché questi atleti sono dei soldati, ma anche perché l’esser soldato comporta la condivisione dei valori propri dello sport, come disciplina, onestà, coraggio e rispetto per l’avversario”.

Dopo aver augurato “a tutti gli atleti italiani, e in particolare a quelli dell’Esercito, un caloroso in bocca al lupo”, il Generale Graziano ha ringraziato loro e i tecnici per l’impegno profuso e gli enormi sacrifici sostenuti per raggiungere l’ambito traguardo.

Il Presidente Petrucci si è complimentato con il Generale Graziano per gli sforzi fatti dall’Esercito, e in particolare dal suo Centro Sportivo, affermando come la collaborazione tra CONI, Federazioni sportive, Forze Armate e Corpi armati dello Stato abbia contribuito in maniera determinante alla crescita dello sport italiano.

Fonte: Stato Maggiore Esercito
 

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here