I cacciatori di Chieti donano i cinghiali abbattuti alle mense della Caritas

0

Cacciatori di ChietiLa sezione provinciale di Chieti dell’Associazione Nazionale Libera Caccia ha deciso di replicare l’iniziativa in favore della Caritas che già tanto successo ha avuto lo scorso anno. Le squadre di cinghialai abruzzesi hanno nuovamente donato alle mense le carni dei cinghiali abbattuti, in modo che i più poveri e in difficoltà possano consumare i loro pasti.

La stessa Caritas ha ringraziato l’associazione venatoria con una cena a Chieti: erano presenti i capisquadra e i componenti di alcune squadre che hanno preso parte alla donazione, oltre a Concezio Mammarella, numero di Libera Caccia Chieti, e Antonio Campitelli, presidente di Libera Caccia Abruzzo. Volendo essere ancora più precisi, questa collaborazione dura da qualche anno e la speranza è quella di poter aiutare anche in futuro la Caritas e le persone bisognose.

Il ruolo dei cacciatori è stato sottolineato più di una volta, sia dal punto di vista del mantenimento degli equilibri ambientali che da quello della solidarietà, visto che il mondo venatorio si dimostra sempre in prima linea. La stessa Caritas e i rappresentanti di Libera Caccia hanno ringraziato tutte le squadre che hanno offerto il loro contributo.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here