In preparazione una ricerca sulle origini dei colombacci, fondamentale il contributo dei cacciatori

Ne ha parlato il presidente del Club Italiano del Colombaccio, sottolineando l'importanza e le opportunità di questa ricerca.

0
Ricerca sui colombacci

Origini dei colombacciIl Presidente del Club Italiano del Colombaccio, Francesco Paci, ha rilasciato pochi giorni fa questo comunicato: “Il professor Cavina ha ottenuto la disponibilità del professor Hobson per la ricerca sui radioisotopi nel prossimo mese di ottobre (1000 penne o più). Ha inoltre avuto un primo colloquio con il senatore della Lega Francesco Bruzzone, vicepresidente della Commissione Ambiente al Senato ( cacciatore di colombacci ) dal quale potrebbe venire qualche opportunità.

Attiviamoci ora tutti per reperire i fondi per questa ricerca (15mila euro) che consentirà di definire l’origine delle popolazioni che interessano il nostro paese in ottobre e novembre e quelle che qui svernano. Sarà utile non solo per acquisire alta e particolare credibilità, ma anche per i calendari venatori, con un non impossibile incremento dei capi cacciabili, stante la abbondanza di questo selvatico riscontrata negli ultimi anni. Interlocutori, riguardo al sostegno per la ricerca, potranno essere i produttori di munizioni e armi per il colombaccio, gli assessorati, gli ATC e i parchi”.

La nota seguente redatta da Enrico Cavina, si affianca a tutti gli elementi d’informazione pubblicati già 4 anni fa su Colombaccio Scientifico e più recenti. Si invitano tutti i Cacciatori di Colombacci a dare in qualsiasi modo il massimo di diffusione, data l’importanza che questa Ricerca può avere per dare una risposta definitiva al problema delle Origini dei Colombacci che giungono da noi.

4.17/5 (6)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here