La cabina di regia del mondo venatorio fa il punto sui candidati vicini alla caccia

Si tratta degli onorevoli che hanno sottoscritto il manifesto a difesa della caccia e della cultura rurale.

0
Cabina di regia

Cabina di regiaTre giorni: manca davvero pochissimo alle elezioni politiche di domenica 26 maggio 2019, un appuntamento politico di cui si parla da tempo e che riguarda da vicino anche la caccia. La cabina di regia del mondo venatorio (associazioni riconosciute e CNCN) ha deciso di fare il punto della situazione sui candidati che hanno sottoscritto il manifesto a difesa della caccia e della cultura rurale.

Le sottoscrizioni ci sono state e bisogna sottolineare sia le new entry che le piacevoli conferme. Ecco quali sono i nomi di questi onorevoli, suddivisi in base alla loro circoscrizione di appartenenza.

NORD OVEST
Marco Campomenosi (Lega)
Pietro Fiocchi (Fratelli d’Italia)
Oscar Lancini (Lega)
Stefano Maullu (Fratelli d’Italia)
Enrico Morando (Partito Democratico)
Mauro Parolini (Forza Italia)
NORD EST
Sergio Berlato (Fratelli d’Italia)
Paolo De Castro (Partito Democratico)
Herbert Dorfmann (SVP)
Remo Sernagiotto (Fratelli d’Italia)

CENTRO
Matteo Adinolfi (Lega)
Anna Cinzia Bonfrisco (Lega)
Carlotta Caponi (Lista + Europa)
Federico Mazzi (Forza Italia)
Stefano Pastorelli (Lega)
David Sassoli (Partito Democratico)
Antonio Tajani (Forza Italia)
Arianna Verucci (Forza Italia)
SUD
Andrea Carroppo (Lega)
Francesca Porpiglia (Lega)

4.89/5 (56)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here