L’ACMA fornisce gli ultimi aggiornamenti sull’alzavola e la telemetria

L'associazione dei cacciatori migratori acquatici ne ha parlato in occasione del Wild Nature Expo di Villa Potenza (Macerata).

0
Key Concepts

Aggiornamenti sull'alzavolaLo stand allestito dalla Federazione Italiana della Caccia presso il Centro Fiere di Villa Potenza di Macerata è stato un autentico successo. L’associazione venatoria è presente nelle Marche gli scorsi 3 e 4 marzo in occasione del Wild Nature Expo e ha messo a disposizione diversi gadget, senza dimenticare i buffet, molto apprezzati dai visitatori. Ci sono state informazioni aggiornate sulle normative venatorie e soprattutto sulle ricerche condotte dalla stessa Federcaccia per difendere le cacce tradizionali alla migratoria.

In particolare, il delegato regionale dell’ACMA (Associazione Cacciatori Migratori Acquatici) ha illustrato i dati della telemetria satellitare sull’alzavola e lo studio con i dati sull’influenza aviaria: si tratta proprio delle ricerche che hanno permesso di utilizzare nuovamene i richiami vivi per la caccia agli acquatici in territorio marchigiano. Giancarlo Giovannini ha deliziato gli appassionati con i suoi fischi a fiato per acquatici e trampolieri, tanto che a breve si organizzerà un breve corso per impararli a usare.

Infine, non sono mancati i riferimento all’ottimo calendario venatorio delle Marche, un vero e proprio esempio per tutto il paese: la caccia in deroga nasce proprio dall’impegno profuso dai cdacciatori, sostenuti e supportati dagli uffici tecnici e dalla ricerca scientifica.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here