Prove su quaglie liberate, a Colfiorito (PG) il Campionato FIDASC e “Anni Verdi”

La frazione del comune di Foligno ospiterà le gare riconosciute dall'ENCI e quelle destinate a giovanissimi da 10 a 18 anni.

0

Prove su quaglie liberateA Colfiorito, piccola frazione del comune di Foligno (Perugia), le quaglie liberate tornano nuovamente protagoniste con la diciassettesima edizione del Campionato Italiano FIDASC, manifestazione che si svolgerà insieme all’undicesimo Campionato Italiano con cani da ferma e da cerca sullo stesso animale, evento meglio noto come “Anni Verdi”. La doppia prova avrà luogo presso il Campo di Prove di Taverne (Serravalle di Chienti) il 25 e 26 giugno prossimi.

Per quel che riguarda “Anni Verdi”, potranno partecipare bambini e ragazzi di età compresa tra i 10 e i 18 anni (non compiuti) che sono in possesso della tessera federale in corso di validità. Le categorie premiate saranno due nel caso degli Individuali, vale a dire Under 15 (tra 10 e 15 anni) e Under 18 (tra 16 e 18 anni), mentre ce ne saranno tre per le squadre, ovvero “Continentali Italiani ed Esteri”, “Inglesi” e “Spaniel”. I titoli “Campione Italiano Under 15”, quello di “Campione Italiano Under 18 Individuale”, i primi, i secondi e i terzi classificati di ognuna delle tre categorie saranno conseguiti in base ai punteggi ottenuti con una qualifica di almeno “Molto Buono”.

Le squadre potranno essere formati da quattro cinofili sportivi con altrettanti cani, oppure da tre cinofili con quattro cani. Riguardo invece al Campionato Italiano FIDASC su quaglie liberate, le prove sono valide per ottenere il punteggio utile alla composizione delle rappresentative nazionali negli impegni all’estero. Queste prove sono riconosciute dall’ENCI e prevedono le categorie “Continentali Italiani”, “Continentali Esteri” e “Inglesi”, in riferimento ai cani da ferma. Sarà campione italiano FIDASC il conduttore primo classificato con almeno una qualifica di “Molto Buono”.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here