Regione Molise approva piano per il controllo dei cinghiali

Consentirà a proprietari terrieri e conduttori di poter utilizzare le azioni di controllo e contenimento sui propri poderi.

0
Calabria

MoliseLa Giunta regionale del Molise ha approvato un piano per il controllo delle popolazioni di cinghiali sul territorio della regione. Consentirà a proprietari terrieri e conduttori di poter utilizzare le azioni di controllo e contenimento sui propri poderi durante il periodo di chiusura dell’attività venatoria. Il controllo potrà essere esercitato solo dopo aver seguito uno specifico corso formativo abilitante, riconosciuto dall’Ispra, che sarà organizzato dagli Ambiti territoriali di caccia e dalle organizzazioni ufficialmente riconosciute dalla legge 157/92.

“Ciò non darà certo il via libera all’abbattimento sconsiderato di ungulati sul nostro territorio – spiega l’assessore regionale Nicola Cavaliere – perché a monte c’è un disciplinare che garantisce il rispetto delle regole e di un programma ben definito. Senza dimenticare – evidenzia – che il piano in questione è stato approvato dall’Ispra. Con questa iniziativa, da tempo caldeggiata anche da Coldiretti – conclude – la Regione compie il massimo sforzo, considerato che la legge non ci offre altri margini di intervento, essendo la materia venatoria di competenza esclusiva dello Stato”.

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here