Skeet, Report dal Campionato Regionale Skeet Piemonte

0

Campionato Regionale di Skeet: Grande Finale al San Marzotto di Asti.

22/06/11 – Assolutamente un bel campionato estivo, a differenza di quello invernale con tante luci ed ombre, quello dello Skeet che dopo cinque prove domenica ha visto svolgere un gran finale ad Asti San Marzanotto concludendo un ottimo risultato di qualità e di partecipazione, sia per l’impegno profuso dei singoli tiratori che delle società partecipanti.

Nuovi campioni regionali a squadre il Tav Suno decisamente distinguendosi per l’alto risultato conseguito ben distaccandosi dalle altre società classificate affermando di essere ancora un grandissimo punto di riferimento importante dello skeet piemontese.

Seconda Le Bettole di Trecate e terza Asti San Marzanotto. All’individuale per la prima categoria Fabrizio Butera, Massimo Lombardi e Alberto Venturini, per la seconda Mauro Lunardi, Nevio Raineri e Mauro Ermasi, per la terza Vittorio Diana, Giuseppe Ambruoso e Alberto Segato, per i Veterani dopo aver assistito ad un competizione agonistica abbastanza equa nelle quattro prove tra Franco Guarino e Marco Allasia abbiamo assistito ad un vero e proprio sorprendente gran finale con un brillante 49/50 di Franco Guarino che ha confermato la meglio su Marco Allasia vincendo il titolo estivo. Terzo classificato Antonio Colombo.

Per i Master Giovanni Buccino, Giambattista Gattoni e casino poland Franco Aristei, per il settore giovanile Giacomo Ingaramo e Silvio Scalenghe, per le ladies Cristina Conti, figlia della più nota campionessa di fossa olimpica l’Eccellenza Elda Rolandi.

La gara si è protratta fino alle ore diciannove ed alla sua conclusione è conseguita immediatamente la cerimonia di premiazione a cui hanno partecipato oltre ad un alto numero di tiratori e loro famigliari, Pippo Scaglione Presidente della Società ospitante, il delegato fitav della provincia di Asti il decano dei maestri di tiro stella d’oro al merito sportivo Carlo Ilengo, il Giudice unico regionale Bruno Novarese, il webmaster del sito regionale neo nominato ufficiale di gara provinciale Davide Cestari con i coniugi direttori di tiro Emanuela e Renato Bauducco, Carlo Cappa e la signora Ketty e Franco Vandanesi.

Naturalmente presente già da ora di pranzo ed avendo anche assistito ad alcune pedane di gara il Presidente regionale Pino Facchini che prendendo la parola ha voluto ringraziare in primo luogo tutti i tiratori partecipanti, il responsabile del campionato l’Ufficiale di gara regionale Claudio Fabbrini, i direttori di tiro Guarino e Sardo, la Società ospitante ma ha anche voluto sottolineare alcune considerazioni inerenti l’organizzazione dei campionati di skeet che devono sempre più tenere conto che occorre potenziare e migliorare gli impianti ed uniformarsi alle migliori tradizioni anche perché le potenzialità dello skeet presenti in Piemonte non hanno nulla a che invidiare ad altre realtà italiane.

Portando anche il saluto del Presidente On. Luciano Rossi ha voluto ripetere il suo fortissimo motto che ribadisce e rivendica il “diritto di esistere del tiro a volo italiano” riconoscendo nello Skeet tutta la legittimazione di disciplina olimpica che ha riservato all’Italia importanti medaglie olimpiche mettendolo assolutamente sullo stesso piano della fossa olimpica e del double trap.

Dopo la consegna delle bellissime nuove medaglie ai tiratori premiati tutti a casa.

Fonte: Fitav
 

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here