UITS: a Milano prime medaglie ai Campionati Italiani Juniores, ragazzi, allievi

0

Briganti uitsA Milano i Campionati Italiani Juniores, ragazzi, allievi che si stanno svolgendo in questi giorni regalano soddisfazioni e medaglie agli atleti.

Per la competizione con pistola a 10 metri juniores uomini: Vittoria quasi annunciata per il siciliano Dino Briganti, che come lo scorso anno si riconferma campione italiano in questa specialità(570+96.4=666.4). La gara non risparmia qualche colpo di scena: Dino infatti al quarto colpo rischia grosso proprio a causa di un brutto colpo, ma riesce comunque a mantenersi stabile. In seconda posizione il talentuoso Dario Di Martino (Napoli) che negli ultimi 10 colpi ha ristretto notevolmente le distanze rispetto al primo classificato, conquistando dunque la medaglia d’argento(567+95.5=662.5). Peccato per l’atleta di Sarnano Andrea Scafa:qualificatosi in terza posizione perde ogni opportunità di restare sul podio, un colpo tirato fuori tempo massimo lo fa infatti precipitare a fine classifica. Medaglia di bronzo per Werner Tappeiner (Silandro) alla sua prima vittoria in un Campionato Italiano (562+94.8=656.8).

Per la competizione con pistola a 10 metri juniores donne: Si è aggiudicata il titolo Andra Iuliana Burlacu (Imola) che ha saputo gestire molto bene la finale: qualificatasi in seconda posizione, la Burlacu ha subito assestato un colpo che le ha consentito di passare in vantaggio. Nonostante ci sia stato un testa a testa a metà gara contro l’avversaria Maddalena Prassini, Andra è riuscita a mantenere il controllo: l’esperienza accumulata anche in campo internazionale le ha permesso di continuare a guidare la classifica con una certa sicurezza fino alla fine della competizione (374 + 98.5=472.5).

Argento per Maddalena Prassini (Soave) che ha dimostrato grande grinta e caparbietà, considerando che era alla sua prima finale in un Campionato italiano (376 + 95.3=471.3). Terzo posto per l’esordiente Filomena Nappo (Legnano) stabile rispetto alla fase di qualificazione (367 + 96.2= 463.2). La competizione di pistola sportiva juniores uomini chiuderà questa prima giornata di gare.

Ottima la prestazione in questi Campionati, nella prima giornata di gare, dell’atleta partenopeo Dario Di Martino che si aggiudica due medaglie: l’argento nella pistola a 10 metri e l’oro nella pistola standard. In quest’ultima competizione Di Martino ha regalato grandi emozioni al pubblico presente tenendo duro fino alla fine (539). Al secondo posto l’atleta dell’Esercito Andrea Spilotro (532) al suo ultimo anno da junior, seguito dall’atleta di Pontedera Stefano Batisti (532).

Dopo l’esperienza internazionale ai Campionati Europei di Belgrado dove si è piazzata al secondo posto nella carabina sportiva 3 posizioni donne, l’atleta di Candela Jennifer Messaggiero ha conquistato il titolo italiano nella specialità di carabina sportiva a terra donne. La giovane atleta pugliese ha inoltre superato il record italiano in questa specialità, chiudendo la sua prestazione in cima al podio con 593. In seconda posizione Caterina Toscani (Fidenza) con 583, seguita dalla milanese Gaia Camilla Spaiardi (582).

Nella seconda giornata di gare dei Campionati juniores, ragazzi e allievi a Milano spicca la prestazione di Dario Di Martino (Napoli) che dopo aver collezionato un argento nella pistola a 10 metri uomini e un oro nella pistola standard, ha messo a segno un altra vittoria nella pistola libera (545+94.1=639.1) scalzando il siciliano Dino Briganti che deteneva il titolo italiano in questa specialità.

Una bella soddisfazione per il giovane napoletano che con grande costanza è riuscito ad emergere mettendo in difficoltà anche avversari di maggiore esperienza. In seconda posizione dunque il campione uscente Dino Briganti (Palermo), troppo distante da Di Martino per poter tentare il recupero (537+90.8=627.8). Da sottolineare la prestazione di Andrea Scafa (Sarnano) che ha scalato la classifica dal quinto posto di qualificazione fino a raggiungere la medaglia di bronzo (523+93.8=616.8).

 

Fonte: U.I.T.S.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here