World Dog Show di Milano. Quattrozampe mondiali in festa

0

Quattrozampe in festa a Milano: dopo 15 anni ha fatto ritorno in Italia il World Dog Show, la manifestazione cinofila più importante del mondo. Fino a domenica nei padiglioni della Fiera di Milano a Rho, saranno protagonisti circa 30.000 cani di oltre 300 razze, 16 delle quali italiane, provenienti da 68 paesi.

“Siamo orgogliosi che, nell’anno di Expo,la Federazione Cinologica Internazionale ha creduto in noi – ha detto inaugurando la manistetazione alla presenza di Rafael de Santiago, Presidente FCI (Fédération Cynologique Internationale) Dino Muto, Presidente di ENCI – e, soprattutto, nella qualità della cinofilia Italiana che, ogni anno, dimostra concretamente di lavorare per la modernizzazione e il miglioramento di questo stupendo mondo”.

Nella giornata inaugurale è stata presentata e firmata una partnership tra Enci e Legambiente che si propone di operare per il miglioramento del rapporto uomo/natura e, in particolare, tra uomo e animali d’affezione, favorendo un rinnovato senso civico che promuova la gestione della vita quotidiana canina nei centri urbani e rurali, oltre che una maggiore sensibilizzazione delle Istituzioni. “Il miglior amico dell’uomo, datoci in prestito dalla natura da sempre rappresenta un grandissimo aiuto per la vita umana – ha spiegato Antonino Morabito, Responsabile Legambiente Nazionale Fauna e benessere animale – Oggi, in una società con sempre meno occasioni di contatto quotidiano con l’ambiente naturale, il cane è il miglior alleato per ricordarci la grande responsabilità che abbiamo nella conservazione del nostro pianeta per le attuali e future generazioni”.

Numersoe le inizitive dedicate ai cani e ai loro padroni. Un esempio?  All’interno dello spazio Pro Plan  gli esperti saranno a disposizione di tutti gli appassionati di pet per dare consigli utili su come allevare un cane: gli amanti degli amici a quattro  zampe possono chiedere ai migliori allevatori italiani informazioni e approfondimenti sulle razze  partecipanti e scegliere quale, tra le razze in gara, sia la più adatta per loro e quali sono i segreti  per farli crescere sereni in famiglia. Inoltre, per tutti gli amanti dei pet che visitano la fiera è possibile partecipare al Pro Plan  ‘Milan Dog Eyes’, l’originale pet-game con il quale è possibile rivivere alcuni dei luoghi più  importanti e conosciuti di Milano dal punto di vista degli amici a quattro zampe, come  Piazza Duomo, i Navigli e il Parco Sempione. Sarà infatti possibile votare i video realizzati da tre cani, realizzati ‘ad altezza cane’, grazie a  speciali Go Pro che hanno seguito i tre pet nei loro movimenti, con cui raccontare una loro  passeggiata vissuta dal loro originale punto di vista.

Il World Dog Show, manifestazione principale del settore cinofilo mondiale, riconosciuta dalla Federazione cinologica internazionale (FCI) si svolge ogni anno in un Paese diverso e il prossimo anno il testimone passerà  alla Russia. La prima edizione risale al 1971, quando ad ospitarla fu Budapest in Ungheria. Durante la manifestazione, a tutti i soggetti vincitori dei titoli Bob (Best of Breed, migliore di razza), Bos (Best of Opposite Sex, migliore soggetto di sesso opposto al Bob), e Miglior Giovane (vincitore della classe giovani, per cani di eta? compresa tra i 9 mesi e i 18 mesi), viene attribuito il titolo di Campione del Mondo. I vincitori del titolo BOB (Migliore di Razza) gareggiano nel ring d’onore, insieme alle razze del proprio gruppo, per ottenete il titolo di BIG (Best In Group, miglior soggetto nel raggruppamento). Tra i dieci vincitori del raggruppamento viene scelto il BIS (Best In Show, il migliore della manifestazione, il cane in assoluto più bello del mondo).

 

13.06.2015

https://www.ilgiorno.it

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here