A caccia con il Mammuth ed il Coguar: giacca e pantalone della Trabaldo

0

A caccia con il Mammuth ed il Coguar: giacca e pantalone della TrabaldoL’azienda Trabaldo di Borgosesia (provincia di Vercelli) presenta due capi di abbigliamento destinati ad ambienti difficili. Sono entrambi resistenti agli strappi generati dal contatto con rovi e spine in generale. Sia la giacca che il pantalone sono frutto di sperimentazioni e studi condotti dall’Ente spaziale americano (Nasa): resistenza, comfort e leggerezza.

I cacciatori, si sa, si muovono in ambienti diversi dal solito: boschi, campi e colline solo per citarne alcuni. Proprio in questi ambienti si vede la differenza di qualità dell’abbigliamento che viene utilizzato dal cacciatore.

L’esigenza di indossare indumenti tecnici e robusti, ha indotto la Trabaldo a cercare continuamente nuove soluzioni da proporre sul mercato. Infatti, è stata varcata una nuova frontiera e stabilito un nuovo punto di partenza per l’abbigliamento tecnico antispino. La linea 14000 è stata ideata e progettata per risolvere il problema delle spine le quali, oltre a provocare seccanti e a volte dolorose punture alla pelle, provocano danni alla protezione all’acqua delle membrane impermeabili incluse nei capi d’abbigliamento.

Al fine di ottenere questo risultato risolvendo il problema, la Trabaldo ha recepito molte  ricerche e sperimentazioni in campo aerospaziale di una importante azienda americana la quale ha brevettato dei tessuti speciali nel loro genere in fatto di leggerezza, resistenza e compattezza, al punto da essere utilizzati anche dall’ente spaziale NASA per le missioni su Marte. Questi materiali sono stati introdotti come una sorta di scudo invisibile all’interno del capo, in prossimità dei punti di maggior sollecitazione. Anche il tessuto esterno beneficia di queste innovazioni tecnologiche: il canvas di 100% CORDURA naturelle dalla mano cotoniera congiunto al tessuto SCHOELLER KEPROTECH con kevlar di derivazione motociclistica.

Coguar della TrabaldoInoltre, la membrana RAINSYSTEM è una garanzia per un ottimale impermeabilizzazione del capo. Il reparto stile della Trabaldo ha messo insieme il tutto in un contesto armonioso  in tema di forme, ergonomia e sfumature, prestando sempre massima attenzione al confort, alla protezione ed alla soddisfazione di indossare indumenti di questo genere. I prodotti della linea 14000, è bene ricordare, sono studiati per resistere, nei punti indicati, alle normali sollecitazioni delle spine esistenti in natura, non sono da considerarsi indistruttibili.

Oggi descriviamo la giacca modello Mammuth corta impermeabile, traspirante, con membrana interna RAINSYSTEM e foderatura interna in rete IDROSTOP. L’abbinamento del CORDURA con il tessuto SCHOELLER KEPROTECH con kevlar nelle zone di maggiore sollecitazione la rende una delle giacche più adatte agli ambienti più complessi, unendo il corretto peso ad una tenacità senza precedenti. L’ampio carniere posteriore e anteriore sono comunicanti ed hanno entrate laterali e frontali. A completamento della dotazione della giacca troviamo il gilet ad alta visibilità agganciabile attraverso i bottoni a pressione predisposti e regolabile in ampiezza per eludere superflue abbondanze.
L’altro indumento sono i pantaloni modello Coguar, pensati per tutti i cacciatori che non hanno necessità di impermeabilità, ma che desiderano un pantalone dalla robustezza allo strappo incomparabile a parità di peso, traspirazione e morbidezza. Composti da un tessuto base in DURATEC, mischia intima di COTONE/CORDURA/KEVLAR, e rinforzi anteriori in KEPROTECH con Kevlar di derivazione motociclistica antiabrasione, si può indossare tutto l’anno. Tutti i tessuti vengono trattati per essere idrorepellenti I pantaloni modello Coguar sono particolarmente indicati per l’uso con lo stivale, poiché il flap anteriore impedisce allo sporco di entrare frontalmente.

La Trabaldo, anche questi prodotti, è riuscita nuovamente a proteggere il cacciatore che si introduce in ambienti molti ostici, prestando attenzione al comfort congiunto alla resistenza e d al peso. Capi d’abbigliamento di questo tipo sono stati studiati per resistere anche nel tempo e poter essere utilizzati nel corso degli anni, conservando la loro resistenza.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteIn Alto Adige un incontro per discutere di armi e legislazione
Articolo successivoCaccia al Cinghiale
Meloni Pierfilippo
Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l'anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l'altra per l'informatica e altresì per l'attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori "Penne" giornalistiche d'Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here