A Trento si parla delle problematiche del rinnovo della licenza di caccia

A Tione e a Pergine Valsugana i cacciatori sono stati invitati a partecipare ai due dibattiti pubblici con funzionari di Polizia.

0
Licenza di Porto d'Armi - Abilitazione

Rinnovo della licenza di cacciaFra due giorni esatti ci sarà un incontro-dibattito pubblico molto interessante a Tione e a Pergine Valsugana, a due passi da Trento. Come reso noto dall’Associazione Cacciatori Trentini, giovedì 17 e venerdì 18 novembre 2016 l’argomento di questo evento sarà “Porto d’armi: problematiche del rinnovo ai sensi degli articoli 11 e 43 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza“. Il primo incontro, quello di giovedì 17, si terrà appunto a Tione, per la precisione nella Sala Cinema del Teatro Comunale di Via Roma 4: l’inizio è previsto per le 20:30.

Il secondo appuntamento sarà quello di Pergine Valsugana, con l’Auditorium Sala Garbari di Via Amstetten 4 ad accogliere i partecipanti (sempre alle 20:30). Vista l’importanza dell’argomento, l’associazione ha invitato tutti i cacciatori a prendere parte a questo dibattito. Prenderanno la parola la dottoressa Maria Olivieri, primo dirigente della Polizia di Stato, Stefano Lombardi, ispettore superiore della Polizia, e Stefano Martinetti, sovrintendente capo della Polizia.

I due articoli del TULPS a cui si fa riferimento sono fondamentali: l’articolo 11 è quello che riguarda le condanne e le autorizzazioni della Polizia in materia di porto d’armi, mentre l’articolo 43 approfondisce i casi in cui non può essere concessa la licenza.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here