Approvato il decreto per la caccia al cinghiale in provincia di Benevento

In particolare si è deciso di ridurre Aree Vocate per la Caccia al Cinghiale (AVCC), per la precisione da 32 a 24.

0
Caccia al cinghiale

Caccia al cinghialeOra c’è l’ufficialità, è stato emanato il decreto per la caccia al cinghiale nei prossimi mesi del 2019 in tutto il territorio della Provincia di Benevento. L’approvazione è stata curata dell’ufficio dell’amministrazione della Rocca dei Rettori. Le novità del testo normativo per quel che riguarda l’attività venatoria sono diverse, come ricordato in una nota pubblicata poche ore fa.

Ognuna di esse è il frutto del convincimento dell’ufficio e, soprattutto, della interlocuzione avuta in sede di confronto pubblico con le associazioni venatorie e i loro esperti, a giugno. Di cosa si tratta esattamente? Ecco l’elenco completo:

– Riduzione delle Aree Vocate per la Caccia al Cinghiale (AVCC), per la precisione da 32 a 24
– Introduzione di 13 aree per effettuare la girata
– Assegnazione delle stesse AVCC per due anni (nel caso in cui la squadra assegnataria dovesse mantenere i requisiti nel corso del 2020)
– Assegnazione delle aree vocate su base aritmetica (quindi in funzione della residenza e del numero complessivo dei cacciatori).

5/5 (10)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here