Beretta all’IWA 2015 di Norimberga

0

Beretta: Come sempre l’IWA ha rappresentato la vetrina per proporre le ultime novità di casa Beretta, e quest’anno sono veramente tante.

In grande stile la presentazione del GunPod2, sistema composto da un innovativo conta-colpi Bluetooth posizionato nel calcio calcio del fucile, in grado di dialogare con lo smartphone del cacciatore attraverso un’app, anch’essa fornita da Beretta, per registrare l’attività di caccia memorizzando le statistiche sui colpi sparati ed il percorso effettuato, con la possibilità di visualizzare i propri colpi sulla mappa insieme a foto e video. Ma non è tutto: nel caso fosse necessario effettuare una chiamata di emergenza, GunPod 2 rende velocissimo far partire la chiamata al numero prestabilito ed aiuta il cacciatore a capire la propria posizione GPS nel caso sia utile comunicarla. GunPod2 è attualmente disponibile sul Semiautomatico A400 Xplor Action Cal.12 e può essere facilmente sostituito sui fucili già equipaggiati o predisposti per il GunPod 1.  Per quanto concerne le armi da caccia molto interessante la nuova doppietta 486 Parallelo EL calibro 20, sviluppata sulla base del 486 cal. 20, arricchite di cartelle lunghe con incisioni floreali, disponibile sia in versione “acciaio” sia “tartarugata”, un fucile di classe molto elegante destinata ad un cacciatore moderno ed esigente.

 

Le maggiori novità sono state destinate al mondo del tiro a volo, ben tre nuovi fucili “Black Edition”, partendo dal 690 Black (Sporting e Trap), rappresenta il punto d’ingresso nel mondo dei fucili da tiro a volo Beretta, un fucile concreto e tecnico che potrà accompagnare il tiratore per molto tempo. Passiamo poi ai 692 e DT11 Black, nuove versioni dei ben noti fucili caratterizzati oltre che dalla bascula nera da moderne bindelle in carbonio e, nel caso del DT11 Black, anche da sottoguardia e dalla batteria estraibile anch’essi in carbonio, questo comporta una notevole riduzione del peso a vantaggio del bilanciamento e dell’ergonomia.

Sempre nell’ambito del tiro a volo il nuovo DT11 EELL, un’arma di lusso, con cartelle lunghe che insieme alla bascula e alla croce sono ricoperte da una fitta incisione floreale arricchita dal contrasto con le parti lucidate a specchio. Quest’arma mantiene tutte le prerogative del DT11 quali canne Steelium Pro e Batteria estraibile ma con legni di grado superiore (4), sposandole con il lusso dei Premium Guns Beretta. Ogni fucile sarà un pezzo unico oltre che bellissimo anche dalle grandi prestazioni.

{youtube}448umScYW5E{/youtube}

Presentata in IWA anche la nuova collezione Autunno/Inverno dell’abbigliamento Beretta, caratterizzata dal concetto di confort e durevolezza, il tutto ottenuto con materiali dalle caratteristiche superiori per leggerezza, elasticità, traspirabilità e modularità. Per ottenere questo risultato è stato creato il Beretta Clothing Modular System, un 1° strato tecnico a contatto con la pelle, il 2° strato, ad alla traspirabilità studiato per mantenere il calore corporeo e un 3° strato superiore per proteggere dagli elementi esterni. Naturalmente la collezione comprende capi classici, accessori e molto altro.  Due parole anche sulle Aziende controllate, Sako ha presentato ufficialmente la nuova Sako 85 Carbonlight, una carabina, per ora, con azione short, di soli Kg 2,4 e Steiner i nuovi cannocchiali da puntamento serie Ranger, 1-4×24, 2-8×42, 3-12×56 e 4-16×56, che uniranno un prezzo molto competitivo alla riconosciuta qualità delle ottiche tedesche. www.sako.fi

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here