Beretta si aggiudica due appalti per le armi di Finanza e Carabinieri

I contratti sono già stati definiti e mancano gli ultimi dettagli: si sta parlando di un investimento pari a 11 milioni di euro.

1
Beretta

BerettaIl regalo del Natale del 2018 che sta per elargire Beretta ha a che fare con le nostre forze dell’ordine. Il gruppo di Gardone Val Trompia, infatti, è riuscito ad aggiudicarsi due appalti per rinnovare le armi della Guardia di Finanza e dei Carabinieri. L’investimento complessivo ammonta a 11 milioni di euro: in particolare, sette milioni di questa cifra si riferiscono a oltre 15mila nuove pistole Px 4 Storm, senza dimenticare la sostituzione delle 10mila 84Bb in dotazione alle Fiamme Gialle.

Il contratto è attivo, anche se bisogna attendere la firma per la definizione vera e propria. Questo vuol dire che l’anno di Beretta si conclude con ordini importanti e prestigiosi, le forniture appena descritte confermano l’impegno dell’azienda bresciana in questo ambito. L’ordine più sostanzioo ha ricevuto il via libera lo scorso 7 dicembre e si riferisce alla Finanza.

Per quel che riguarda i Carabinieri, invece, si sta parlando del secondo lotto di nuove mitragliette dopo quelle messe a disposizione in via sperimentale lo scorso anno. Con un 2018 terminato con queste notizie, ci si attende un 2019 altrettanto propositivo e pieno di spunti interessanti.

4.67/5 (6)

Valuta questo articolo!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here