Quinto Trofeo “Miglior Cartuccia in 16”: l’edizione 2019 è dedicata al colombaccio

L'appuntamento è stato ideato dal Club Calibro 16: le precedenti edizioni erano state dedicate all'oncia, alla lepre, alla starna e alla beccaccia.

0
Miglior Cartuccia in 16

Miglior Cartuccia in 16Ormai è tutto pronto per la quinta edizione dell’ambito Trofeo “Miglior Cartuccia in 16” che viene organizzato con successo ogni anno dal Club Calibro 16. Per l’edizione 2019 si è deciso di dedicare la cartuccia stessa al colombaccio, dopo la prima dedicata all’oncia, i 31 grammi per la lepre e i 29 grammi per la starna e i 30 grammi per la beccaccia. Per la partecipazione è necessario affidarsi a pallini in piombo temperato (nero), con un peso non superiore ai 30 grammi.

Per quel che riguarda la polvere, l’innesco, il borraggio e la chiusura, invece, ci sarà libertà di scelta. Il Trofeo è aperto a tutti coloro in possesso di licenza di porto d’arma lunga sportiva o da caccia. Ogni lotto di cartucce dovrà essere predisposto in scatola chiusa che oltre a contenere la munizioni dovrà anche contenere la scheda di iscrizione compilata in tutte le sue parti. Come ormai tradizione il Trofeo sarà assegnato dopo aver esperito tutte le prove, al lotto che dalla combinata dei vari parametri di valutazione avrà ottenuto il miglior punteggio.

I parametri valutazione sono relativi alle prove di Banco ed alle prove di rosata e di penetrazione. Anche se la Commissione fisserà successivamente la distanza di posizionamento della placca, è da ritenere che per la specificità del selvatico a cui è destinata la cartuccia, la stessa potrà essere posizionata in un intervallo di metri che va da 30 a 35. Dopo quattro edizioni equamente distribuite nelle vittorie tra Fabio Volpi e Salvatore Ibba la sfida continua: entro il 15 febbraio 2019 dovrà essere realizzata l’iscrizione dei lotti, mentre entro il 28 febbraio i lotti stessi dovranno pervenire al referente Riccardo Ceccarelli.

4.8/5 (5)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here