Caccia al cinghiale prorogata nelle province di Savona e di Imperia

0

Prorogata la stagione della caccia al cinghiale nelle Province di Savona e di Imperia. A Savona il termine passa dal 31 dicembre al 29 gennaio prossimo.

Una decisione presa dalla Provincia di Savona in considerazione del numero dei capi finora abbattuti. I cinghiali da abbattere erano stati stabiliti in 8.065, mentre, fino a metà dicembre, ne risultavano uccisi quasi 4mila.

La caccia agli ungulati potrà essere esercitata dalle squadre nei giorni di domenica e mercoledì e dai singoli autorizzati nei giorni del lunedì e giovedì, fino al 29 gennaio o al raggiungimento del limite di capi previsto.

 

Stessa scelta nel correre in auto dei caciatori quella adottata dalla Provincia di Imperia, infatti, preso atto del mancato raggiungimento del prefissato contingente di abbattimento dei cinghiali e considerato il persistere della problematica relativa ai danni alle colture agricole, ai sensi dell’art. 35, comma 1, della L.R. n. 29/1994 e del regolamento provinciale, con provvedimento dirigenziale del 22.12.2014 ha disposto la prosecuzione della caccia al cinghiale nel mese di gennaio 2015, nelle giornate di mercoledì e domenica.

Questa decisione è stata presa da parte delle due Provincia in considerazione del fatto che quest’anno non si è raggiunto neppure la metà dei capi considerati da abbattere, scelta ovvia e consapevole al fine di poter limitare in parte i danni da ungulati, come i cinghiali che da alcuni anni causano numerosissimi danni all’agricoltura.

29.12.2014

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here